LA MAGIC COMBATTE MA CEDE IL PASSO AI CAMPIONI D’ITALIA

Di Luigi Gangeri – Cade la Magic dopo una lunghissima striscia di vittorie e cade a cospetto dei campioni d’Italia dei Santos di Reggio Emilia più pronti nei momenti decisivi.
Per questa fase nazionale del CSI  si sono affrontate  la vincente del campionato calabrese, la Magic, contro i campioni in carica, il Santos, squadra rappresentante l’Emilia Romagna.
Parte subito benissimo la compagine reggina del Coach Chiné che doveva fare a meno di Meduri e Benedetto , andando avanti nel parziale fino ad arrivare anche a quasi sul più dieci, con un attacco organizzato e una difesa solida.
Nel terzo quarto qualcosa ha smesso di funzionare, con la Magic che non riesce più a trovare la via del canestro, ma riuscendo sempre a restare attaccata alla partita.
La chiave di volta della partita è stato il gioco nel pitturato, infatti la Magic ha dovuto fare a meno di Benedetto, mentre il Santos poteva contare su una grande fisicità e sui centimetri dei suoi atleti che grazie ad una difesa 3-2 ben impostata hanno cambiato la partita.
Per il Santos molto bene Giuliani, che con le sue bombe ha indirizzato la partita e Cervi(una leggenda modello Gianni Speranza in Emilia), autore di 18 punti, un fuori categoria e leggenda del basket Emiliano, nonché parente di Riccardo, atleta della nazionale italiana.
Per la Magic bene Ielacqua con 16 punti e Rizzieri 12, da segnalare anche la prestazione difensiva eroica di Genovese che in tutti modi ha provato ad arginare l’estro di Cervi.

Show Buttons
Hide Buttons