LA MAGIC PAREGGIA I CONTI: PIU’ VENTOTTO AL PALABOTTEGHELLE

La Gangeri non riesce a pungere: l’arsenale di Coach Putortì gioca con concentrazione e vince.

La Magic si riscatta immediatamente dopo l’incredibile sconfitta subita in gara uno al PalaLumaka.

In trasferta, sul rettangolo secondario del PalaBotteghelle, Lazzara e soci giocano una gara tutta grinta e difesa contenendo gli avversari della Gangeri Spedizioni.

L’avvio è totalmente per gli atleti di Coach Putortì che scavano subito un mini solco con Catalano in evidenza:la fortuna non accompagna i locali che perdono per infortunio Cugliandro che rientrerà dopo pochi minuti con tanto di evidente fasciatura.

Ne viene fuori una gara tosta e maschia: la Magic ha delle rotazioni infinite ben gestite dallo staff tecnico: Nino Crucitti punge più di tutti ma le fiammate dei vari Arena,Marte,Lazzara stendono gli esperti atleti di Mario Porto.

La carta in più è un tonico Genovese: i locali provano diverse soluzioni, inclusa la positività di Alberto Gangeri ma restano sempre indietro nel punteggio.

Il finale  è tutto per un magico Beatino che si prende il palcoscenico con giocate d’alta scuola sia in attacco che in difesa completando alla grande due coast to coast.

Gara tre? “La Bella” non ha ancora una data ufficiale: a meno di clamorosi colpi di scena potrebbe giocarsi il prossimo martedì al PalaLumaka.

 

Gangeri Spedizioni Evergreen-Magic 53-81

(11-24,15-14,13-24,15-19)

Gangeri Spedizioni:Calafiore,Catalano 2,Gangeri 2,Ripepi,Barilà.Sapienza,Gangeri Alb 4,La Face 13,Porto,Crucitti 16,Cugliandro 16,Polistena.All Porto

Magic:Arena:13,Benedetto 6,Meduri,Catalano 4,Crucitti 21,Genovese 11,Lazzara 9,Ielacqua 2,Marte 9,Beatino 4,Cajumi,Pensabene.All Putortì

Arbitri Catalano e Cristarella

Show Buttons
Hide Buttons