LA PANTERA RISPETTA I PRONOSTICI E VINCE GARA 1 DI PLAYOFF

Pizzino fa lo show al tiro ma non basta. Reggio si aggiudica gara uno.

Partita appassionante al Righi di Reggio Calabria.

E’ andata in scena la seconda semifinale PlayOff.

A campi invertiti, la Pantera, capolista imbattuta del girone ha affrontato un Cus Cosenza giunto a Reggio Calabria con soli sei effettivi.

Coach Sabato sfiora il miracolo ed una clamorosa rimonta.

La Pantera gioca una gara sottotono complice l’infortunio, durante il riscaldamento della forte Stefanova.

Reggine sempre in vantaggio con Smorto da leader che firma una stoppata dopo l’altra facendo muro in difesa.

Il Cus resta sempre in svantaggio sotto la doppia cifra prima di sferrare i colpi del riavvicinamento.

Pizzino è in serata ed insacca una tripla dopo l’altra.

Amodeo, fuori-categoria, segna i canestri decisivi e ruba tantissimi palloni. Tanta voglia per Montilla, tra le migliori con una concreta Smorto ed una abile Parrello per le atlete di Coach Cettina Luppino.

Da premiare la voglia del Cus che cede il passo ma gioca una super partita di gruppo: termina 33 a 38.

Show Buttons
Hide Buttons