LA PANTERA SPRECA:IL GIOVANE PATTI VINCE IN RIMONTA

Reggio Calabria si fa rimontare diciotto punti di vantaggio: Coppolino show, Mara Buzzanca espugna il PalaCalafiore.
Incredibile al PalaCalafiore.
La Pantera Reggio Calabria neo promossa non riesce a bagnare l’esordio con una vittoria nella prima di campionato di B Femminile Calabria/Sicilia.
Le reggine subiscono la tanto repentina quanto inaspettata rimonta delle giovanissime leonesse di Mara Buzzanca. Vince Patti al termine di una clamorosa rimonta:63  66.
I presupposti per un agevole successo delle reggine c’erano tutti.
Inizio concreto con Certomà e Melissari sugli scudi dopo una prima fase di studio.
Il super allungo Pantera passa dalle mani di una scatenata Loredana Costantino: la migliore tra le reggine segna una tripla dopo l’altra(saranno cinque a fine partita) portando Reggio Calabria avanti di diciotto lunghezze.
Tutto finito? Assolutamente no.
Durante il quarto periodo a sei minuti la Pantera perde per falli Certomà prima, Melissari e Rizzica subito dopo: Patti non molla e sfodera una rimonta straordinaria.
Il 5 a 26 di quarto periodo con la super giovane Coppolino assoluta protagonista.
Claudia Coppolino classe 2002 insacca un canestro dopo l’altro ed è ben supportata dall’ottima Cangemi.
Patti vince in rimonta per un successo pesantissimo che da morale alle giovani di Mara Buzzanca.
Per la Pantera, l’Mvp è Costantino.
Ottimo l’esordio delle giovani Rizzica e Scordino ma servirà maggiore cinismo per rialzarsi il prima possibile.
Pantera  Reggio Calabria-Alma Basket 63-66
(20-19,19-13,5-26)
Pantera:Canicula ne,Certomà I 17,Costantino 19,Scordino 1,Salemi,Melissari 17,Latella,Stefanova 2,Montilla,Esposito,Rizzica 7,Barbato.All Cettina Luppino
Alma Basket:Tameo,Coppolino 24,Cangemi 17,Sciammetsa 8,Melita,Merrina 4,D’Amico,La Rosa,Tuminelli 6,Cucinotta  1.All Mara Buzzanca
Arbitri Cristarella e Nicolò di Reggio Calabria
Show Buttons
Hide Buttons