LA PLANET CONQUISTA L’ISOLA

Dominio giallo-rosso in terra isolana: Di Dio e soci vincono 63 a 81.

Continua il trend ultra positivo della Mastria Vending Catanzaro lontano dal terreno amico.

Dopo aver vinto a Valmontone contro il team allenato da Donato Avenia, i ragazzi di Fabrizio Tunno firmano una scorpacciata di canestri in terra di Sardegna.

Dominio assoluto eccezion fatta per i primi minuti importanti dei locali con l’ex Corato e Montegranaro, Romeo Trionfo in evidenza.

Fantastica la gara del team del Presidente Procopio fino quarantesimo con una prova concreta e ricca di intensità per i meritevoli giallo-rossi che firmano un 2-0 secco contro la Fotodinamico che non riesce ad arginare l’energia dei calabresi.

81 a 63 con autorità e tantissimi canestri con Tomas Di Dio in grande spolvero con un 4 su 4 da tre da urlo.

Cagliari conferma il momento no e subisce la settima sconfitta in sequenza.

17 punti per Morici, diciotto con schiacciata annessa per Ygor Biordi, 13 per Battaglia ma è il gruppo giallo-rosso che convince e di riscatta dopo il brutto passo falso interno subito per opera della Stella Azzurra Roma domenica scorsa.

Al Cagliari, in netta crisi, non bastano i canestri di Locci: senza Graviano in regia pesa tanto la leadership di un play a questo team.

 

Fotodinamico Cagliari-Mastria Vending Catanzaro 63-81

(13-19,20-27,13-23,17-12)

Cagliari:Samoggia 9,Villani 1,Pilo 9,Trionfo 11,Pompianu 4,Picciau 4,Cabriolu,Locci 18,Floidia 3,Vanuzzo 4,Melis. All Fioravanti

Catanzaro:Markovic 2,Dolce ,Pichi 5,Battaglia 13,Morici 17,Calabretta 2,Di Dio 21,Dell’Uomo 3,Biordi 19,Procopio.All Tunno

Show Buttons
Hide Buttons