La presentazione della Viola in diretta

, i ragazzi di coach Bolignano hanno dimostrato una spiccata capacità difensiva ed un senso del gioco di squadra che comincia a divenire sempre più presente.  Germani, Zampolli, Fabi, Quaglia e Fontecchio in quintetto iniziale cominciano ad allungare il punteggio contro Demartini, Mossi, Quarisa, Mian e Giovanatto. E’ una doppia di Fontecchio a segnare il massimo gap di punteggio del primo quarto, 13-6. A  meno 3:46’’,  Di Viccaro dalla lunetta, per un fallo di Mariani, accorcia la distanza e con due liberi porta l’Agrigento a – 1, 19-18, il punteggio si mantiene sul + 1 della Viola fino al fallo di Quarisa di Germani, che allunga di due distanze. Dopo il time out di coach Bolignano a – 13 secondi dalla fine del primo quarto, due liberi di Zampolli chiudono il tempo a 30-22. Nel secondo periodo la Viola continua a dominare. L’ingresso di Brown, chiamato nella lunetta per 2 liberi, porta l’Agrigento a diminuire il gap, arrivando a 36-31, dopo il time out di coach Ciani a – 3:42’’, è Giovanatto  a non realizzare i due liberi provocati da un fallo di Fabi, la Viola incalza con una doppia di Zampolli ed un tiro di Fabi. De Martini a firmare l’ultimo punto del periodo, il quarto si chiude a 42- 37. Ottima la circolazione della palla per i ragazzi di coach Bolignano nel terzo quarto. Su fallo di Massi, Fontecchio continua ad allungare la distanza, poi una tripla di Scozzaro porta la Viola a 46-42. L’Agrigento sente la tensione, a – 5:32” Mossi sbaglia entrambi i due liberi chiamato a tirare, ma  Di Viccaro accorcia il gap portando l’Agrigento a – 2, 53-51. Saranno poi Germani, Quagli ed una tripla di Caprari a chiudere il periodo a 62-56. Mariani firma i primi punti dell’ultimo quarto, portando la Viola a + 9, 65-56, Agrigento reagisce ma non accorcia le distanze, a meno 2’ dalla fine, Di Simone realizza solo uno dei 2 liberi chiamato ad eseguire, saranno poi i liberi di Zampolli e di Caprari a decretare il finale della partita, che si chiude  con il punteggio di 75- 69 per la Viola Reggio Calabria.

 

A fine evento, dopo le premiazioni, è stato Cesare Sant’Ambrogio, patron del trofeo, a consegnare una targa ad presidente della Viola Reggio Calabria Gian Cesare Muscolino.

 

 

E’ fissata inoltre per domani alle ore 20:00 presso il circolo del Tennis Polimeni di Reggio Calabria la presentazione ufficiale della squadra. Sarà possibile seguire la diretta dell’evento in streaming sul sito www.teambasketviola.it all’indirizzo https://new.livestream.com/accounts/717423/events/1570592/statuses/3983016 e sul portale web di Calabria Ora

 

Uff.Stampa Viola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons