La Target conferma il trend:prima relax poi riscossa

 

 

La Target conferma in clima di relax con il quale sta terminando il campionato.

Le vittorie continuano ad arrivare ma, anche questa volta, i reggini regaleranno grade spazio agli avversari: i giovani catanzaresi della Smaf danno filo da torcere per più di tre quarti ai primi della classe.

Il primo quarto le due squadre combattono palla su palla canestro su canestro, ne esce un tempo piacevole da vedere per il pubblico accorso a vedere la partita, i locali schierano 8/11 già nel primo quarto trovando buone soluzioni in attacco, cosi il quarto termina 24-24.

La girandola dei cambi per i giallorossi continua tutti gli effettivi entrano in campo per dare il loro contributo e fare esperienza, chiaramente ne risente il punteggio, la Target con i suoi uomini migliori cerca l’allungo chiudendo il quarto sul 31-42.

 

Il terzo quarto coach Chiarella riparte con il quintetto base e la Smaf si rifà sotto:la Target, però,inizia ad innescare le marce giuste e capitalizzando tanti falli concessi vola sul 39-56.

Nell’ultimo periodo,Pellicanò e soci blinderano il risultato finale.

Termina 48 a 68 con le doppie cifre firmate da Pensabene,Costantino e Pellicanò.

Nella Smaf, chiudono in doppia Polizzese e Zofrea.

Al termine della gara,Coach Chiarella,allenatore della giovane Smaf ha dichiarato:”i miei ragazzi lavorano tutti i giorni in palestra per migliorarsi, cercano sempre di dare il massimo in difesa, sicuramente dal punto di vista dell’aggressività difensiva paghiamo l’inesperienza, ma la condotta del metro arbitrale, mi è sembrata troppo fiscale con noi e abbastanza permissiva con gli ospiti. Il risultato non ci interessa abbiamo già fatto più di quello che era nelle più rosee aspettative, per cui noi continueremo a lavorare per migliorare anche su questo aspetto.”

 

SMAF CATANZARO 48

TARGET BASKET REGGIO C. 68

Parziali: 24-24, 31-42, 39-56

SMAF CATANZARO: Polizzese 10, Gianna 2, Zofrea 15,Viscomi,Scarcello 6,Battaglia 6,Coniglio 2,Scalzo, Pizzari 3,Donato 2,Palazzo 2. Coach: Chiarella

TARGET BASKET REGGIO C.: Pensabene 12, Costantino 15, Pellicanò 20, Carbone 3, Scopelliti, Surace 8, Praticò 4, Pecora 3, Tripodi 3. Coach: Putortì

ARBITRI: Caputo e Cozzoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons