LA TOP 5 DELLA SETTIMANA

Al Top Gaetano Romeo della Beretta per la Serie C, Andrea Agosto della Smaf, Matteo Milli della Stingers ed il tandem Coach Dattola e Peppe Russo per la Cestistica Gioiese

 

Giuseppe Russo(Cestistica Gioiese)

Non era assolutamente facile un coriaceo e combattivo Pollino.

Francesco Russo è costretto ad abbandonare anzitempo il rettangolo di gioco per espulsione.

Accanto al risolutore Michele Pricoco, Mvp di giornata, occorre sottolineare la prestazione più che prolifica di uno scatenato Peppe Russo, a segno con 28 punti.

 

Matteo Milli (Stingers)

E’ lui il giocatore chiave nella sfida vinta contro il Nuovo Basket Soverato.

Dopo l’imprendibile prestazione nel torneo Under 20-Promozione,il micro-play a servizio di Diego e Tonino Viglianisi conferma una carica senza confini e brilla con cambio di ritmo e belle giocate.

 

Eugenio Dattola (Cestistica Gioiese)
La straordinaria favola della Cestistica Gioiese continua e adesso, il sogno della Serie C non sembra più un miraggio.

Lui, specialista, da sempre, nelle vittorie dei campionati di Calabria può andare fiero di questo progetto giovanile triennale che, oggi, è ad un passo da un clamoroso ed impronosticabile epilogo.

Vince anche il Big Match contro il Pollino e la striscia continua.

 

Andrea Agosto (Smaf Catanzaro)

All’interno della remuntada giallo-rossa dei giovanissimi della Smaf, Soverato, bella fino a quel momento è costretta alla resa.

Andrea Agosto, ennesimo Andrea della dinastia di giocatori fortissimi in giallo-rosso mostra stoffa, maestria e voglia di vincere.

 

Gaetano Romeo (Beretta Lumaka)

E’, senza ombra di dubbio, uno dei registi più forti del campionato di C Silver e lo dimostra con la solita velocità e caparbietà nel derby vinto contro una bella Vis.

Le sue marce alte possono diventare una variabile impazzita quando il clima PlayOff andrà a permeare il basket di Calabria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons