LA TOP 5 DELLA SETTIMANA

I migliori cinque della settimana marchiati Rac: la Viola in volo con Patrick Baldassarre. La Planet si conferma in un momento magico trascinata da Coach Fabrizio Tunno. Dalla B si registra l’esordio sontuoso di Giovanni Rugolo all’Udas Cerignola.

In Serie D, conferme per lo scatenato Gianluca Aloisio del Pollino e del rientrante Luigi Silipo della Centro Basket Catanzaro.

 

PATRICK BALDASSARRE(VIOLA)

Ormai è un habitué di questa rubrica.

Mvp dei nero-arancio della sfida del PalaTiziano dove il ruolo di migliore in campo è un sinonimo di collettivo mastodontico.

Non sbaglia nulla o quasi ed è iperconcreto sia in attacco che in difesa giocando da Big.

 

 

GIOVANNI RUGOLO (UDAS CERIGNOLA)

Undici punti all’esordio e successo per l’ex Basketball Lamezia. La neopromossa Udas Cerignola vince il derby in casa del Nardò e firma due punti importantissimi per la salvezza. Il mattatore assoluto del match per il team di Coach Marinelli vince con il risultato di 67 a 76. Accanto al superbo trentello di Sasha Kushckev, Cerignola bissa il successo e mette in evidenza una super partita per l’atleta reggino che realizza quindici punti in trentasei minuti di utilizzo.

 

 

FABRIZIO TUNNO (MASTRIA VENDING CATANZARO)

Si accomoda nella classifica dei migliori cinque solamente perché, Marco Calvani alla Viola sta firmando un miracolo dopo l’altro ma avrebbe meritato tranquillamente il titolo settimanale di Top Coach Rac. Catanzaro sta combattendo e dopo aver superato il brutto momento di infortuni ed assenze si è rialzata alla grande. Valorizza un Dell’Uomo volante e sogna grazie al ritorno del centro Medizza

 

 

GIANLUCA ALOISIO (POLLINO)

Quattro punti in poche ore per la compagine di Castrovillari che sbaraglia la concorrenza delle reggine Soccorso e Lumaka e consolida il terzo posto in vista del PlayOff.

Il quintetto del Pollino si candida come rivelazione della prossima post-season grazie ad un concreto nucleo di giovani dove spiccano le performances al tiro di un indomabile Aloisio.

 

 

LUIGI SILIPO (CENTRO BASKET CATANZARO)

In vetta alla classifica di Serie D c’è sempre lei: la Centro Basket Catanzaro nonostante gli ormai noti e costanti problemi d’impianto non ha alcuna voglia di mollare.

Coach Chiarella ritrova al cento per cento uno dei lunghi più importanti ed impattanti del campionato. Grazie al suo rientro Catanzaro può mirare al salto di categoria.

Show Buttons
Hide Buttons