LA TOP 5 DELLA SETTIMANA

Al Top Erik Rush della Pallacanestro Forlì ed Aj Pacher della Kleb Ferrara per la A2, Roberto mar.lli della Janus Fabriano, Gianluca Carpanzano dell’Etrusca San Miniato e Bruno Duranti del Cus Jonico Taranto per la B.

 

Erik Rush – Pallacanestro Forlì

C’è sempre la sua mano nel successo della partitissima contro Napoli.

L’ex Viola si è preso la Serie A2 a suon di canestri e belle giocate.

19 punti in 31 minuti contro i partenopei e l’ennesima prova da Top Player

 

Bruno Duranti – Cus Jonico Taranto

Sei vittorie su sei partite per il Cus Taranto di Coach Davide Olive.

Il Cus è dirompente e convincente e riesce a superare, con abilità anche la Pallacanestro Viola.

L’Mvp è l’ex Lamezia, Bruno Duranti. L’Italo-Brasiliano è plastico, spettacolare e determinato la vera arma in più per i pugliesi.

 

Aj Pacher – Kleb Ferrara

La sua Top Secret Ferrara lo attendeva con ansia. Proprio grazie al suo ritorno in campo dopo il fastidioso infortunio al polpaccio trova la vetta della classifica.

Un vero e proprio sogno sportivo per Baldassarre e soci che superano anche Cento. Aj, vola subito in doppia.

 

Gianluca Carpanzano – San Miniato

Il catanzarese è un Top Player assoluto per la B e si conferma domenica dopo domenica.

La sua San Miniato veleggia in solitaria sulla vetta della classifica e batte anche Cecina.

Lui,risponde, come sempre, con la giusta concretezza. 18 punti in 28 minuti.

 

Roberto Marulli – Janus Fabriano

Sulla vetta di uno dei gironi di B gioca, con profitto, un altro ex di Calabria. Roberto Marulli sta facendo bene, anzi benissimo, alla corte di Coach Pansa alla Janus Fabriano. Nel recupero contro Jesi è splendido con 17 punti realizzati e tanta qualità.

Show Buttons
Hide Buttons