LA TOP 5 DELLA SETTIMANA

Settimana avara di vittorie per il basket nazionale. Al Top ci sono i Coaches Benedetto (Cento) e Di Martino (Enjoy), Gaetano(Lamezia), Vazzana(Eraclesofa) e Klacar(Centro Basket Catanzaro)

 

Santo Vazzana (Eraclesofa Villa San Giovanni)

I nero-verdi non mollano ed anche se sono ormai fuori dalla corsa PlayOff vincono una gara tutta grinta contro un super Soverato.

Accanto all’Mvp Vincenzo Meduri ed ad un gruppo che sta continuando a lavorare sodo nonostante l’obiettivo potenziale precampionato svanito.

In tutto questo c’è Santo Vazzana: l’ala nero-verde non molla e combatte pallone su pallone come ai tempi della Botteghelle Basket ed vince una sfida importante contro due avversari di spessore come Maida e Fall

.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Umberto Di Martino (Enjoy Lamezia)

Il cammino della rivelazione del torneo di Serie D sta diventando dominante.

I giovani messi in piedi dal DG Antonicelli giocano in scioltezza e vincono gara uno di PlayOff.

Coach Di Martino è il condottiero di un collettivo meraviglioso dove sono tantissime le frecce all’interno di un gruppo, ideale per giocare anche in categorie superiori. I vari Antonicelli, Mangione,Albo,Bosone ecc ecc migliorano giorno dopo giorno.

 

 

 

 

 

Giovanni Benedetto (Cento)

Cento si rialza alla grande dopo le delusioni di Coppa e vince la partitissima contro la Bakery Piacenza avversaria potenziale nella corsa alla leadership. 

Super vittoria con dedica per il tecnico reggino che dedica il successo al compleanno della figlia tra romanticismo e della sana e buona pallacanestro.

 

 

 

Franco Gaetano (Arpaia Lamezia)

Massimo stagionale e tanti sorrisi per uno dei pochissimi talenti giovanili di prospettiva rimasti ancora nel basket calabrese.

Gaetano sopperisce all’assenza di tanti elementi fondamentali del team realizzando un canestro dopo l’altro contro la Nuova Jolly.

 

 

 

 

 

Amar Klacar (Centro Basket Catanzaro)

Il play guardia della Bosnia arrivato in Italia al Network della Planet diventa importantissimo nel campionato di Serie D. Il suo contributo nella gara contro la Beretta Lumaka pone Catanzaro in pole alla conquista di un posto in Serie C.

Show Buttons
Hide Buttons