LA TOP 5 DELLA SETTIMANA RAC

Al Top, Yande Fall e Samuele Valente della Pallacanestro Viola, Simona Cascio della Nazionale Italiana Basket Sorde,Rodrigo Monier, Capitano del Basketball Lamezia e l’ex Viola,Antonello Ricci, oggi a Livorno.

Top 5

YANDE FALL (PALLACANESTRO VIOLA)

Prestazione monumentale per il leone del Senegal.

Sempre più a suo agio nella nuova avventura, sempre con la medesima canotta non si lascia intimorire della batteria di lunghi infinita di Ruvo e conquista rimbalzi importantissimi in attacco ed in difesa e diventa basilare in attacco.

E’ suo il piazzato, meraviglioso, che decide la gara del PalaColombo.

SIMONA CASCIO (NAZIONALE ITALIANA SORDE)

Mentre il suo conterraneo, l’ex Viola, Dario Scozzaro ne infila ben 37 trascinando l’Amatori Messina, lei vola altissima.

Nel medesimo team, fino a qualche anno fa, giocava anche la reggina Chiara Montilla da casa Pantera.

Oggi, le copertine di tutto lo sport italiano sono per lei.

E’ il Giorgio Chiellini della nazionale italiana sorde, neo-campione d’Europa che, contro ogni pronostico ha stabilito la concorrenza continentale.

Un grande onore averla avuta dalle nostre parti in canotta Rac.

RODRIGO MONIER (BASKETBALL LAMEZIA)

Al PalaSparti ha giocato larga parte della sua carriera.

Oggi, con un pubblico ritrovato sa come esaltarsi e realizza un trentello dominante e decisivo nella vittoria, tutt’altro che scontata contro un avversario, fino a quel momento imbattuto e fortissimo come il Benevento di Coach Parrillo.

Il suo arresto e tiro è da far vedere ai bamb…scherzavamo, è da far vedere a chi gioca oggi a basket!

ANTONELLO RICCI (LIBERTAS LIVORNO)

Mentre la Pallacanestro Viola di oggi sfidava e batteva il suo ex Coach nell’esperienza a Reggio, Ciccio Ponticiello, lui, allenato da un altro ex, Alessandro Fantozzi strabilia:”AMOS” RICCI è devastante con 18 punti,3 su3 ai liberi, al tiro da due ed al tiro da tre nella vittoria di Ammannato e soci a Porto San Giorgio

SAMUELE VALENTE (PALLACANESTRO VIOLA)

Piccoli Guariglia crescono in riva allo stretto.

E se in A2 la doppia – doppia è ormai un classico per un atleta passato da Reggio Calabria, il bravo Tommaso Guariglia dell’Assigeco Piacenza, splendido con 22 punti e 12 rimbalzi, al PalaCalafiore cresce un giovane alto 2.13.

Primi minuti in campo e subito ottimi segnali per Samuele Valente. 

Spedito nella mischia nel primo quarto, diventerà determinante nel quarto e decisivo periodo facendo rifiatare Fall e duellando ad armi pari contro i totem del Ruvo.

Show Buttons
Hide Buttons