LA TOP 5 RAC

La Top 5 Rac dal turno infrasettimanale: spicca l’asse play-pivot del Basketball Lamezia formato da Monier e Terreni, Angelo Messina da Corato in C Gold Puglia, Scorza degli Stingers e Vazzana della Botteghelle per la Serie D.

UMBERTO SCORZA- STINGERS

I gialli di Reggio Calabria sono in ritmo e con altre gare da recupere puntano alle zone alte di classifica.Sotto canestro c’è lui:il classe 1999 fa un buon lavoro e riscatta le sconfitte di inizio torneo con grinta e belle giocate.

RODRIGO MONIER -BASKETBALL LAMEZIA

Il gruppo, da lui capitanato, sta strabiliando l’intero basket meridionale.

Anche a Cercola,il suo apporto, tra percussioni ed il classico “arresto e tiro” da manuale, è garantito con una qualità immensa.

Strascina e si esalta.Il suo PalaSparti promette il Sold Out.

ANGELO MESSINA- BASKET CORATO

Nel match contro l’Ostuni di Donato Avenia, il calabrese dal canestro facile conferma, ancora una volta una crescita di livello.

In C Gold, il classe 2004 passato da Alan,Ymca e Scuola di Basket Viola detona 22 punti conditi da 7 rimbalzi e 5 recuperate.Il futuro è il suo.

SANTO VAZZANA -BOTTEGHELLE BASKET

I bianco-blu giocano senza pivot.

Il sodalizio del Presidente Musolino si prende la vetta della classifica vincendo contro il forte ed imprevedibile Bagnara grazie ad un Vazzana sempre più all-around.

Prende rimbalzi, gioca fronte e lontano da canestro e segna i canestri che spezzano tutti i break degli ospiti.Devastante.

EMANUEL TERRENI -BASKETBALL LAMEZIA

Crescita costante per l’italo-brasiliano da Belorizonte.

E se il suo connazionale Bruno Duranti sta facendo sfracelli alla Pallacanestro Viola in Serie B, lui non è da meno.

Lamezia vince ancora con il successo di Cercola dove il centro si erge a protagonista con gioco in post basso ed alto e tante belle giocate.

Show Buttons
Hide Buttons