LA TOP FIVE DELLA SETTIMANA

Nella nostra speciale classifica settimanale volano Patrick Baldassarre della Viola accompagnato da Giovanni Scialabba della Viola dei giovani, Simone Ginefra del Cosentia, Matteo Mastria della Smaf Under 16 e Coach Di Martino della Enjoy Lamezia.

 

Giovanni Scialabba (Viola Reggio Calabria)

La soddisfazione di allenarsi con il meraviglioso gruppo di Marco Calvani, di esordire in Serie A2 accanto ad una crescita tecnica esponenziale.

Giovanni Scialabba decide il PlayOut da “straniero” giocando una gara pazzesca al PalaPulerà di Catanzaro.

La Virtus cade al tappeto e lui ne sigla 40 con maestria e dominio.

 

Umberto di Martino (Enjoy Lamezia)

Ha reso facile e spedito un compito sulla carta non facile. Il giovanissimo gruppo lametino strabilia e vince in dominio tutte le partite della fase clou del campionato. Lui, dimostra competenza e passione: il vero fuori-categoria del gruppo neopromosso in Serie C Silver.

 

 

 

Patrick Baldassarre (Viola Reggio Calabria)

Lo aveva detto: nel girone di ritorno ci toglieremo grandi soddisfazioni.

Asfalta qualsiasi cosa e contribuisce in maniera fattiva alla leadership dei nero-arancio nel girone di ritorno. Ha già firmato in Svizzera ed oggi esordirà per Lugano ma il sogno di tutti i tifosi e di rivedere lui, e tutto il gruppo di Marco Calvani in città ed in A2.

 

Matteo Mastria (Smaf Catanzaro)

La finale Under 16 regionale la decide lui: prestazione totale al PalaCus. Stoppate, canestri decisivi e mentalità vincente.

Il vero straniero dei giallo-rossi diventa il promettente lungo catanzarese classe 2002 una sentenza sul rettangolo di gioco per il titolo regionale della Smaf di Andrea Cattani.

 

 

Simone Ginefra (Cosentia)

Va su e giù da Potenza per contribuire all’ascesa dei suoi amici del Cosentia.

Esperienza e tecnica al potere: la Centro Basket Catanzaro non può nulla per bloccare la sua incredibile classe al tiro ed in regia. Gara due per volare in C Silver la decide lui.

Show Buttons
Hide Buttons