LA TOP FIVE DELLA SETTIMANA

La Top five della settimana gioca d’anticipo ed include lo spareggio di C Silver, i PlayOff Csi e le finali regionali Under 18.

Spazio per Franco Gaetano del Basketball Lamezia, Fabiano Larizza della Piki e Peppe Beatino della Magic al Csi, il play della Virtus Tommaso Citraro ed il lungo della Beretta Lumaka, Andrea Ripepi.

FRANCO GAETANO (BASKETBALL LAMEZIA)

La sua è stata una scelta coraggiosa.

Restare a casa per provare a conquistare la B sul campo.

Grande prova tutta volontà nello spareggio contro Chieti.

Il futuro è il suo ed i suoi voli sono solamente all’inizio del decollo sportivo.

ANDREA RIPEPI (BERETTA LUMAKA)

Gli Snails di Milo Geri conquistano una finale ambita. Sotto canestro spicca la crescita del lungo di casa Lumaka: tanto lavoro in palestra e soddisfazioni in arrivo passo dopo passo per un annata formativa in D con Gaetano Gebbia, un lusso per questi livelli.

 

GIUSEPPE BEATINO (MAGIC)

L’uomo che non ti aspetti: accanto ad un gruppo chilometrico, c’è lui pluricampione dei campionati delle minors con la defunta Frassati, Abba ecc.

Entra in campo nel momento clou di gara due e stupisce per voglia di lottare e segnature in coast to coast inedite e significanti.

 

 

TOMMASO CITRARO (VIRTUS CATANZARO)

Talento allo stato puro in un piccolo corpo modello Nate Robinson.

Materia grigia in campo per il super gruppo della Virtus: mai una scelta sbagliata e canestri su canestri, anche dalla lunga quando serve.

 

 

FABIANO LARIZZA (PIKI)

I bi-campioni d’Italia volano in finale Csi con il talento dei vari Scaffidi, Sergi e Pellicanò accanto alla volontà ed esperienza di un Larizza determinante nella sfida vinta al Palacolor di Pellaro.

Si prende il suo palcoscenico a suon di canestri e belle giocate.

Show Buttons
Hide Buttons