LA TOP FIVE DELLA SETTIMANA

Accanto all’Mvp Marco Laganà troviamo Coach Benedetto che vince il derby degli ex con Coach Frates, Carpanzano dei Tigers Forlì, Billy Fall del Nuovo Basket Soverato e Matteo Grande delle Stelle Marine Ostia.

GIOVANNI BENEDETTO (CENTO )

Il derby tra ex Coach della Viola Reggio Calabria lo vince lui.
Il reggino, condottiero della forte e talentuosa Cento batte il progetto giovanile di Desio allenato da Fabrizio Frates e comanda la B dalla vetta della classifica.
Nella terza giornata di campionato la Baltur batte 76 a 65 l’Aurora
GIANLUCA CARPANZANO (TIGERS FORLI’)
Tutt’altro che una partita facile a cospetto del super combattivo Lecco dell’ex Viola Gaetano Spera.
Uno straordinario Papa e la dirompente voglia di vincere di Gianluca Carpanano, catanzarese doc alla prima stagione lontano da casa conduce il team di Coach Di Lorenzo verso la vittoria.
MARCO LAGANA’ (BENACQUISTA LATINA)(MVP DELLA SETTIMANA)
Le luci da Mvp sono per le due cifre e la voglia di reagire.
Napoli parte bene ma deve arrendersi, successivamente alla grande voglia del reggino: venti punti, ball handling da paura, canestri e determinazione
BILLY FALL (NUOVO BASKET SOVERATO)
Può un solo giocatore portare al successo un team? Lui, specialista in promozioni e reduce dall’annata vincente anche in Serie D ha già iniziato a far bene. Schiacciate e canestri nella vittoria, agevole e convincente del Nuovo Basket Soverato sulla Nuova Jolly
MATTEO GRANDE (STELLE MARINE OSTIA)
Ventidue all’esordio, quarantaquattro nella seconda e 32 nella terza.
Il capitolino passato da Vis e Diamond in gioventù si conferma bombardiere assoluto dei campionati di C laziali. Un peccato vederlo scappare via dal basket regionale.
Show Buttons
Hide Buttons