La vera Nba in Italia

Un po’ di Nba “vera” in Italia?

Sembra proprio di si.

Il sabato del basket di Serie A1 manda in archivio la strepitosa vittoria prepasquale della Acqua Vitasnella Cantù sui siciliani dell’Upea Capo D’Orlando, team che fino a qualche stagione fa duellava nelle minors prima contro Rosarno,Gioiese,Pianopoli,Cosenza ed Audax Reggio Calabria e subito dopo contro la Viola all’interno della prima finale per conquistare la terza serie.

L’inno nazionale del Mapooro Arena fa un po’ ridere considerando che di italiani veri  sul rettangolo di gioco ne sono rimasti veramente pochi.

Partita già chiusa al secondo periodo.Dieci minuti e tre assist per il reggino Marco Laganà che continua il suo processo di ambientamento nella massima serie.

Metta World Peace fa lo show:ecco le sue migliori azioni compresa un’incredibile schiacciata sullo scadere di secondo quarto.

{iframe} http://www.youtube.com/embed/4TLECsmUGqc” frameborder=”0″ allowfullscreen {/iframe}

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons