La Viola Bic ha il suo Main Sponsor

In principio fu Banca Popolare, subito dopo Opel, poi Standa seguito da Panasonic e Pfizer.

La Viola della Lega 2 Silver, nonostante un grande appeal, tanto seguito non ha ancora un marchio sulla maglia.

Nell’ultimo anno di Dna, quello del duo Piazza-Ponticiello per capirci, la società decise di dedicare il Main Sponsor ai Tifosi.

Nella passata stagione, toccò ad una ditta specializzata nella distribuzione di detersivi e profumeria ma durò solo per due giornate.

Nel frattempo,però arrivano buone notizie dalla prima maglia del Basket in Carrozzina:

“La profondità del progetto neroarancio è stata, fin dall’inizio di questa stagione, sottolineata dal club che non ha mai fatto mistero di considerare sul medesimo piano le attività della prima squadra, quelle dell’intero settore giovanile, della femminile e del basket in carrozzina- sottolinea l’ufficio stampa nero-arancio. Proprio l’impegno profuso per strutturare e pianificare l’attività della Viola basket in carrozzina è stata la vera, grossa novità della pallacanestro nazionale. Nessun club di atleti “normodotati”, tantomeno se appartenente al secondo campionato nazionale dispone, infatti, di una sezione dedicata al basket in carrozzina e in questo senso l’impegno profuso dagli atleti e dallo staff della Viola in carrozzina è stato premiato dall’impegno della Cadi Service, sponsor della squadra e, soprattutto, pienamente consapevole e coinvolta nel progetto sociale a 360 gradi che il club ha inteso mettere in piedi e che l’azienda supporta per quest’anno, strizzando già l’occhio alle prospettive future.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons