LA VIOLA CEDE ALL’ULTIMO CANESTRO A TREVIGLIO

Senza Pacher e Rossato, i reggini giocano una gara super ma cedono in un finale punto a punto.

La Viola Reggio Calabria sfiora il colpaccio al PalaFacchetti di Treviglio.

I lombardi vincono all’ultimo canestro con una giocata del giocatore della sfida, JJ Frazier (preferito nel roster all’ex Alan Voskuil) capace di realizzare 29 punti e dispensare l’assist decisivo per la schiacciata di Easley.

La Viola, come da pronostico doveva fare a meno di Aj Pacher.

L’assenza diventa doppia a causa del forfait per un problema all’inguine per Riccardo Rossato.

La Remer di Coach Vertemati parte in quintetto con Marino, Pecchia, Frazier, Borra ed Easley.

I calabresi rispondono con Caroti in regia, Fabi e Roberts esterni con Baldassarre da quattro accanto a Benvenuti.

La cronaca della gara

Il primo canestro é dello scatenato JJ Frazier. Il pareggio bassa dalle mani di Caroti.

Una tripla di Marino chiude il primo momento di gara sul 5 a 2.

Dopo il primo Time Out Frazier diventa il re della gara(9 3) con due arresto e tiro da paura.

Dall’altra parte del campo sale in cattedra Baldassarre che dispensa assist e segna canestri importanti.

Le risposte dei locali che rendono il match equilibrato arrivano da un super Lele Rossi.

C’è spazio anche per lo show time con la schiacciata di Roberts e la bella stoppata di Benvenuti.

Tommy Marino senza i canestri dell’allungo Remer che conclude la frazione con il Buzzer Beater di Tony Easley :il primo quarto termina 25 a 19.

Il ritmo sale nel secondo quarto ma la Viola sbaglia tanto : Treviglio vola sul più dieci.

La Viola “soporifera” diventa una favola bellissima in un amen : Caroti e Fabi strabiliano.

I nero arancio pareggiano i conti e poi restano a contatto.

Il secondo periodo termina con la stoppata di Baldassarre che sigilla il punteggio sul 40 a 37.

 

Il terzo quarto nasce sotto il segno di Jacopo Borra. Il super break coordinato dal lungo della Remer spedisce in doppia i locali  per la prima volta nella gara.

Tutto finito ? Assolutamente no. Un canestro di Benvenuti ed una tripla di Roberts dimezzano il gap(50 a 45).

Marino e Caroti sparano alla grande da tre, Baldassarre stoppa alla grande Borra ed il clima diventa divertente.

La gara s’infilamma: Fabi firma il pari dalla lunga; Rossi segna il più due ma Baldassarre manda avanti la VIOLA con una bomba da urlo. 

Poco dopo Roberts manda in visibilio i tifosi di Reggio con una tripla in contropiede.

Il quarto termina 61 a 62.

 

L’ultimo quarto inizia con una tripla incredibile di Frazier.

Pioggia di triple ed equilibrio nella fase successiva con Roberts e Caroti da un lato e Planezio dall’altro protagonisti.

A 6,45 Caroti parte a razzo in contropiede serve Fabi per la bomba in contropiede del più cinque.

I calabresi tengono botta ma la Remer non molla. Baldassarre e Marino realizzano due triple speculari(79 a 81). Caroti realizza la tripla del 79 a 84 su assist di Roberts. Un gioco da tre punti di Pecchia riapre la gara ( 83 a 84).

Una ricca serie di liberi porta la gara agli ultimi possessi.

Treviglio vince grazie alla schiacciata di Easley su assist di JJ Frazier. La Viola non riesce a concretizzare a canestro l’ultimo possesso.

La Remer resta in corsa per il PlayOff. 

La Viola saluterà i propri tifosi domenica alle ore 18 nella gara contro la Cuore Basket Napoli al PalaCalafiore.

 

Remer Treviglio-Viola Met.Extra Reggio Calabria 87-86

(25-19,15-18,21-25,26-24)

Treviglio:Rossi 8,Marino 19,Borra 9,Easley 6, Pecchia 5,Dincic,Palumbo 4,Frazier 29,D’Almeida,Planezio 7,Mezzanotte.All Adriano Vertemati

Viola:Pacher ne,Benvenuti 8,Baldassarre 21,Fabi 13,Roberts 17,Rossato ne, Caroti 21, Carnovali 2,Taflaj 4,Agbogan.All Marco Calvani Ass Luise e Motta

Arbitri Andrea Masi di Firenze (FI),Daniele Alfio Foti di Vittuone(MI),Luca Maffei di Preganziol(Tv)

Show Buttons
Hide Buttons