La Viola dice no alla Wild Card.Ecco le squadre ammesse

Eccole di seguito:

 

A.S. D. Cus Bari

A.S.D. Nuova Pall. Firenze

A.S.D. Latina Basket

Pall. Don Bosco Livorno Sdarl

APD Pontano Napoli

A.S.D. Pall. Pavia

A.S.D. Rieti Basket

A.S.D. Virtus Siena

Pall. Trieste 2004 Srl Dil

Pall. Trento 2009 Sdarl

Scrive così la Fip che toglie qualsiasi dubbio sul diniego della Viola Reggio Calabria nel far parte di questa cerchia di richiedenti.

Il nostro pensiero al riguardo è il seguente: siamo d’accordo con la società nero-arancio che non ha nascosto dalla prima conferenza stampa la volontà di crescere passo dopo passo, senza allunghi pericolosi, tipici delle vecchie gestioni.

A dirvela tutta, abbiamo dei seri dubbi sulla composizione del nuovo campionato che come dice il nome stesso “si svilupperà” tra mille punti interrogativi.La A dei Dilettanti non sta passando un buon periodo e le modalità della attuale stagione hanno lasciato dietro se più di un dubbio.

Per farvi qualche esempio, il numero elevatissimo di retrocessioni ha fatto si che, squadre come il Molfetta di coach Antonio Paternoster, seppur forti di un ottavo posto in classifica in coabitazione debbano rischiare la permanenza nella categoria giocando il PlayOut.

Si parla sempre di giovani e costruzione ma non c’è il rischio che con il continuo cambiamento anche i dirigenti e sponsor più affezionati mollino la presa?

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons