La Viola fa il tris nel basket in rosa

La Viola Femminile è la nuova capoclassifica in solitudine del campionato di C Femminile.

Se nella maschile il motto #mancoperilc.. del Presidente Branca sta spopolando sul web, nel basket in rosa, il #vogliovincerletutte di Coach Armando Russo va per la maggiore sui social.

Terza vittoria consecutiva per le ragazze nero-arancio che vincono a cospetto di uno dei roster più preparati del torneo, la Rescifina Messina, compagine dove militano atlete del calibro di Marchese,Scionti,Vento,Polizzi,Libro e l’ex Olympia e Lumaka Sofia Guerrera.

Gara strana e non adatta ai deboli di cuore per le reggine.

Il basket in rosa “imita” la maschile con una preoccupante partenza “diesel” : le ospiti  iniziano la loro partita al settimo minuto del secondo quarto sul punteggio di 25 – 12 con un parziale di 6 – 0.

Al rientro dagli spogliatoi sembra di assistere ad un’altra partita, intensità difensiva, palle rubate e corsa permettono alle “Violine” di prendere le redini e condurre in porto una vittoria importante e sudata ben più di ciò che dice il Gap finale: le nero-arancio hanno resistito anche all’espulsione per doppio tecnico dell’esperta Costantino. Sugli scudi Amodeo e Certomà, ma l’apporto delle lunghe Gaeta e Anechoum è decisivo.

Il gruppo cresce e comanda la classifica a punteggio pieno a quota sei:Coach Russo mostra un volto emozionato al termine di una sfida tutt’altro che scontata.

Dagli altri campi, negli anticipi, Maiora Ragusa batte Lazur Catania 44 a 39 e Rainbow Catania batte Stella Palermo 63 a 40.

Rescifina – Viola 42 – 56 (13-12, 12-6, 5-16, 12-22).

Rescifina: Mantineo, Marchese (k) 9, Scionti 4, Davì 6, Vento 6, Giordano, Polizzi 1, Libro 3, Dama, Guerrera 9, Spadaro 4, Romeo. All. Malaja L. Dir. Arena V.

Viola: Amodeo 13, Costantino (k) 6, Certomà 14, Sergi, Marrara, Ambrogio, Smorto, Melissari 15, Gaeta 2, Anechoum 2, Latella 2. All. Russo A. Acc. Alampi P.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons