La Viola più brutta dell’anno fa bottino pieno

Vittoria sofferta per la Viola capace di piegare solo negli ultimi minuti una coriacea Bawer Matera (68-63) al termine di una gara non bellissima ma molto impegnativa dal punto di vista tattico.

La Bawer arriva dalla città dei sassi, ma di “sassate”, domenica sera,ne abbiamo realmente viste molte da casa nero-arancio: serataccia al tiro per i reggini.

L’affare showtime ha riguardato prevalentemente una bella schiacciata di un Moe Deloach sottotono ed una stoppata da cineteca firmata dall’insospettabile Rossi.

Per il resto, il buonissimo champagne decantato dall’ex capitano nero-arancio Marco Caprari ha lasciato il posto ad una seppur ottima gassosa calabrese:la Viola si disseta ugualmente con due punti sudatissimi all’interno di una serata che poteva addirittura finir peggio e sogna la vetta della classifica e la qualificazione alla finali di Coppa.

I lucani pagano l’assenza di un uomo chiave come Daniele Bonessio,in panca solo per onor di firma e,senza ombra di dubbio il giocatore con più talento di un roster rinnovato ma debole che, nonostante tutto era riuscito a sfiorare il colpaccio al PalaVerde di Treviso nella sua prima versione con Coach Di Lorenzo.

Reggio,invece, paga una settimana di acciacchi ed una serata no al tiro ma, con tanti e ripetuti applausi di incoraggiamento da parte del pubblico riesce a far bottino pieno.

Sfida incrociata tra i due allenatori, Benedetto e Bianchi. Il primo è stato nelle ultime due stagioni capo allenatore dei lucani, il secondo è subentrato da qualche giorno sulla panchina della Bawer. Entrambi hanno in comune una lunghissima storia con la Viola:Coach Bianchi,in particolare, è stato il regista titolare della grande Cestistica Piero Viola del Giudice protagonista della prima promozione in A1 nonché allenatore delle giovanili prima e della prima squadra successivamente.

Bianchi è stato premiato dalla società con una targa ricordo.

Simpatica e riuscita anche l’iniziativa benefica “Teddy Bear Toos” che ha visto volare tanti orsacchiotti sul parquet di gioco dopo il primo canestro della gara realizzato da Baldasso(i peluche in questione verranno regalati ai bambini malati degli ospedali cittadini) grazie all’iniziativa de “La Giornata Tipo” che ha riscosso grandi consensi sui campi di Gold e Silver.

I quintetti:Coach Benedetto si affida al classico quintetto con Deloach, Rossi, Rush, Ammannato accompagnati dall’ex Rezzano; Matera con Greene play, Fallucca e Baldasso esterni con Caceres affiancato a Smith nel pitturato.

I primi minuti sono molto equilibrati (7-7), i due quintetti preferiscono studiare l’approccio difensivo evitando di correre troppo (15-14). Il break arriva a metà frazione, al primo tentativo di corsa dei reggini arrivano anche le triple di Rush e Rezzano che consentono ai padroni di casa di volare sul (25-16). L’ala americana della Viola appare molto reattivo(tredici punti in un amen) sia in fase realizzativa sia in difesa.

Il tentativo di riaggancio degli ospiti arriva con il gioco vicino a canestro di Smith (25-22), bloccato però dai recuperi difensivi dei nero-arancio che hanno consentito veloci realizzazioni fino al (32-22). La partita resta comunque accesa anche perchè Bianchi trova dal cilindro le triple di Baldasso che ridanno fiducia a Matera (35-34). Il punteggio rimane di sostanziale equilibrio fino alla sirena di metà gara (44-41). Durante la pausa si è svolta la consegna di due carrozzine da basket, acquistate dalla fondazione Calabria Etica e utilizzate dai nero-arancio impegnati con una squadra nel campionato in carrozzina in Serie B. Il ritorno sul parquet non è dei migliori, i due quintetti sbagliano molto(specialmente dai 6.75) e segnano poco e il punteggio ne risente (47-43). Con molta fatica la Viola riesce a restare avanti grazie a Rossi (52-43), il vantaggio dura poco a fine quarto gli ospiti sfruttano ancora Smith per chiudere sul (53-50). La partita si accende d’improvviso nell’ultimo quarto, Greene piazza due triple che portano Matera al primo vantaggio (55-57), poi la risposta dei reggini con Deloach e Rush (60-59).

Una tripla fondamentale di Ion Lupusor tranquillizza Reggio. Gli ultimi due minuti saltano gli schemi e sono le individualità ad emergere. Baldasso firma l’ultimo sussulto degli ospiti (64-63), poi il guizzo di Deloach per il (66-63) che consegna alla Viola una sudatissima vittoria.

Viola RC – Bawer Matera: 68 – 63 (25-18, 44-41, 53-50)

Viola: Deloach 10, Casini 8, Azzaro 4, Rezzano 7, Lupusor 2, Rossi 5, De Meo, Rush 20, Florio, Ammannato 12. Coach Benedetto.

Matera: Cucco 2, Greene 12, Fallucca 7, Caceres 6, Smith 10, Baldasso 20, Giarelli 3, Circosta 3, Bonessio, Tagliabue. Coach Bianchi.

Tiri Liberi: 11/18 – Rimbalzi: 33 23+10 (Conger 7) – Assist: 13 (Cappelletti, Tavernelli, Saddler 3) – Cinque Falli: CongerPaffoni Omegna: Iannuzzi 21 (9/12, 0/1), Vildera, Cappelletti 4 (2/3, 0/1), Conger 17 (4/5, 1/2), Masciadri 17 (3/4, 3/4), Gurini 2 (1/2, 0/3), Marcelo Dip, Tavernelli 4 (2/4, 0/2), Smorto 0 (0/1 da tre), Saddler 11 (1/5, 3/4)Tiri Liberi: 21/29 – Rimbalzi: 17 11+6 (Ferraro, Janelidze 7) – Assist: 13 (Pitts 6)Industrialesud Roseto: Pitts 21 (5/8, 1/3), De Dominicis 2 (1/1), Ferraro 9 (4/7, 0/1), Marini 16 (4/5, 2/5), Janelidze 8 (4/9), Joshua Jackson 19 (1/3, 3/6), Moreno 10 (1/2, 2/5) N.E.: Amorese, Ippedico, Chavadov, BryanIndustrialesud Roseto – Paffoni Omegna 85-76 (20-20, 17-11, 20-24, 28-21)===============================================Tiri Liberi: 21/23 – Rimbalzi: 35 28+7 (Cardillo 8) – Assist: 14 (Palermo, Sollazzo 5) – Cinque Falli: AncellottiProger Chieti: Cardillo 0 (0/1 da tre), Palermo 18 (2/5, 3/4), Di Emidio 3 (0/1, 1/1), Paesano 4 (1/1, 0/1), Ancellotti 14 (6/7, 0/1), Sergio 6 (1/2 da tre), Monaldi 11 (0/1, 2/5), Saffold 3 (0/2, 1/4), Sollazzo 16 (6/12, 0/4) N.E.: Di GiacomoTiri Liberi: 20/28 – Rimbalzi: 28 16+12 (Amici 5) – Assist: 12 (Casadei, Hasbrouck 4) – Cinque Falli: FerriMobyt Ferrara: Huff 21 (8/12, 0/2), Bottioni 0 (0/1 da tre), Castelli 2 (1/5), Amici 5 (1/4, 0/1), Ferri 6 (0/1, 2/4), Casadei 13 (3/3, 2/3), Benfatto 6 (2/10), Pipitone 5 (1/3), Hasbrouck 21 (6/7, 1/7) N.E.: Verrigni, Proner, GhirelliMobyt Ferrara – Proger Chieti 79-75 (18-15, 18-23, 22-18, 21-19)===============================================Tiri Liberi: 14/21 – Rimbalzi: 35 30+5 (Sorokas 11) – Assist: 4 (Rombaldoni, Gasparin 2) – Cinque Falli: RossettiBakery Piacenza: Rombaldoni 15 (3/9, 1/6), Galli 2 (1/2, 0/1), Stefanini 5 (1/3, 1/1), Sorokas 15 (2/4, 3/5), Gasparin 2 (1/1, 0/2), Italiano 5 (2/3), Rossetti 6 (1/1, 1/4), Infante 11 (4/8), Whitney Hill 4 (0/4, 1/4) N.E.: Buono, MazzocchiTiri Liberi: 10/13 – Rimbalzi: 34 27+7 (Rotondo 8) – Assist: 7 (Rotondo, Galloway 3) – Cinque Falli: TavernariOrsi Tortona: Rotondo 6 (2/7), Gioria 2 (1/2), Venuto 0 (0/1 da tre), Simoncelli 4 (2/4, 0/4), Losi 3 (0/1, 1/4), Crockett 6 (3/10, 0/1), Valenti 6 (2/5), Tavernari 19 (2/7, 4/7), Galloway 17 (4/10, 2/4) N.E.: Tava, Carosi, Max StrotzOrsi Tortona – Bakery Piacenza 63-65 (17-18, 12-9, 18-15, 16-23)===============================================Tiri Liberi: 10/19 – Rimbalzi: 37 28+9 (Sykes 9) – Assist: 7 (Sykes 3)Basket Recanati: Sykes 17 (6/9, 0/2), Zanelli 2 (1/2), Pierini 9 (3/4, 1/5), Gurini, Lauwers 18 (4/9, 3/5), Terenzi 8 (3/4), Galmarini, Eliantonio 0 (0/2, 0/1), Mosley 10 (5/11), Gueye 9 (2/4, 1/5)Tiri Liberi: 15/21 – Rimbalzi: 42 29+13 (Krubally 21) – Assist: 14 (Di Bella 7) – Cinque Falli: MilaniEuropromotion Legnano: Krubally 20 (5/10, 0/1), Petrucci 8 (1/1, 2/4), Maiocco 12 (0/2, 4/9), Arrigoni 7 (2/8, 1/3), Di Bella 9 (4/5, 0/2), Milani 11 (0/7, 3/5), Locci, III Merchant 15 (5/8, 1/6), Navarini 0 (0/1) N.E.: TognatiEuropromotion Legnano – Basket Recanati 82-73 (14-22, 17-14, 30-23, 21-14)===============================================Tiri Liberi: 8/13 – Rimbalzi: 41 26+15 (Richard 16) – Assist: 10 (Greene 5) – Cinque Falli: Fallucca, RichardBawer Matera: Cucco 2 (0/1), Greene 12 (3/8, 2/10), Fallucca 7 (2/3, 1/1), Manuel Caceres 6 (2/5, 0/2), Richard 10 (4/11), Baldasso 20 (4/9, 4/9), Giarelli 3 (1/1, 0/1), Circosta 3 (1/3, 0/4), Tagliabue 0 (0/1, 0/3) N.E.: BonessioTiri Liberi: 16/23 – Rimbalzi: 36 29+7 (Rush 11) – Assist: 15 (Rush 7)Viola R. Calabria: Deloach 10 (2/6, 2/3), Marcos Casini 8 (0/1, 2/3), Azzaro 4 (2/3), Rezzano 7 (1/4, 1/9), Lupusor 2 (1/2), Rossi 5 (1/1, 1/3), De Meo, Rush 20 (3/8, 2/6), Ammannato 12 (4/9) N.E.: Sebastiano FlorioViola R. Calabria – Bawer Matera 68-63 (25-18, 19-23, 9-9, 15-13)===============================================Tiri Liberi: 9/16 – Rimbalzi: 31 23+8 (Rossi 11) – Assist: 13 (Sabatini, Kyzlink, Marino 3) – Cinque Falli: KyzlinkRemer Treviglio: Sabatini 9 (3/5, 0/1), Marusic 12 (1/2, 3/4), Kyzlink 11 (1/3, 3/5), Slanina 6 (2/5), Gaspardo 10 (5/6, 0/1), Marino 0 (0/2, 0/5), Carnovali 11 (0/2, 3/5), Rossi 12 (6/11), Turel 1 (0/1, 0/1) N.E.: PasqualinTiri Liberi: 10/14 – Rimbalzi: 36 24+12 (Simmons 11) – Assist: 14 (Sanguinetti 5) – Cinque Falli: SimmonsGivova Scafati: Di Capua 2 (1/1, 0/2), Zaccariello 3 (1/2 da tre), Lestini 12 (1/2, 2/6), Sciutto 3 (0/1, 1/3), Ruggiero 8 (1/6, 2/5), Simmons 15 (6/12, 0/1), Matrone, Bisconti 19 (8/11, 0/2), Sanguinetti 6 (0/4, 2/4) N.E.: IzzoGivova Scafati – Remer Treviglio 68-72 (15-15, 20-21, 14-19, 19-17)===============================================Tiri Liberi: 15/20 – Rimbalzi: 35 23+12 (Reed 14) – Assist: 10 (Cantone 4) – Cinque Falli: UgliettiBenacquista Latina: Banti 6 (2/4, 0/1), Santolamazza 0 (0/1, 0/5), Ikechukwu Ihedioha 3 (0/1, 1/5), Uglietti 3 (0/1, 1/2), Cantone 19 (4/7, 3/6), Austin 20 (1/7, 5/12), Ianes, Reed 30 (9/13, 2/7) N.E.: Mathlouthi, Anthony Roman Nardi, Di IanniTiri Liberi: 17/24 – Rimbalzi: 33 24+9 (Maganza 8) – Assist: 14 (De Nicolao 5)Andrea Costa Imola: Sedioli, Folli, Bushati 25 (6/10, 1/5), De Nicolao 4 (2/4, 0/2), Maganza 18 (8/8), Prato 22 (3/5, 4/11), Bartolucci 5 (1/4, 1/4), Hassan 18 (1/2, 5/11), Preti N.E.: GuazzalocaAndrea Costa Imola – Benacquista Latina 92-83 (32-21, 26-17, 17-20, 17-25)===============================================Tiri Liberi: 10/11 – Rimbalzi: 29 18+11 (Powell 9) – Assist: 9 (Fantinelli 4) – Cinque Falli: PowellDe’ Longhi Treviso: Williams 6 (3/7, 0/1), Pinton 0 (0/1, 0/3), Fabi 14 (1/4, 3/8), Cefarelli 2 (1/1), Fantinelli 7 (2/5, 1/1), Powell 17 (6/12, 1/2), Rinaldi 16 (4/9, 1/1), Negri 4 (2/3), Vedovato N.E.: Malbasa, BusettoTiri Liberi: 26/31 – Rimbalzi: 28 18+10 (Antony Singletary 10) – Assist: 7 (Holloway 4)Acmar Ravenna: Holloway 11 (2/5, 1/6), Amoni 4 (1/3 da tre), Cicognani 8 (2/8), Rivali 8 (4/7, 0/1), Raschi 9 (1/2), Tambone 3 (0/1, 1/3), Foiera 10 (1/2, 2/2), Antony Singletary 15 (2/5, 1/3) N.E.: Antonio Zannini, BiancoliAcmar Ravenna – De’ Longhi Treviso 68-66 (21-22, 19-14, 18-14, 10-16)

I tabellini: 
Prossimo turno: Paffoni Omegna-Givova Scafati,Bakery Piacenza-Viola R. Calabria,Acmar Ravenna-Andrea Costa Imola,De’ Longhi Treviso-Mobyt Ferrara,Benacquista Latina-Industrialesud Roseto,Europromotion Legnano-Orsi Tortona,Proger Chieti-Remer Treviglio,Basket Recanati-Bawer Matera

Classifica: Acmar Ravenna 18,De’ Longhi Treviso 18,Remer Treviglio 16,Viola R. Calabria 16,Basket Recanati 14,Proger Chieti 12,Orsi Tortona 12,Andrea Costa Imola 12,Europromotion Legnano 12,Mobyt Ferrara 12,Givova Scafati 10,Paffoni Omegna 10,Bawer Matera 8,Industrialesud Roseto 8,,Bakery Piacenza 8,Benacquista Latina 6
Industrialesud Roseto-Paffoni Omegna 85-76Mobyt Ferrara-Proger Chieti 79-75Orsi Tortona-Bakery Piacenza 63-65Europromotion Legnano-Basket Recanati 82-73Viola R. Calabria-Bawer Matera 68-63Andrea Costa Imola-Benacquista Latina 92-83Acmar Ravenna-De’ Longhi Treviso 68-66Givova Scafati-Remer Treviglio 68-72
SERIE A2 SILVER 12° giornata

Arbitri: Di Toro, Yang Yao, Nuara.

Note: spettatori circa 3.200

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons