LA VIOLA RITORNA IN CITTA’:OGGI SI GIOCA LA SFIDA CONTRO PALESTRINA

Esordio complicato e grande voglia di vincere per la Viola Reggio Calabria.

Viola? Si, avete capito bene, proprio quella squadra che sembrava sparita definitivamente in estate.

L’auspicio è che tutte le situazioni extracestistiche, i debiti del passato e le problematiche correlate possano rimanere distanti dal basket giocato anche se, tristemente, in riva allo stretto si continua a parlare più di carte e di scrivanie che di pick and roll e schiacciate.

Oggi alle ore 18, i reggini scendono in campo e chiamano a raccolta il pubblico di Reggio.

L’avversario? Tra i più forti dell’intero girone.

In panchina c’è l’amato ex Ciccio Ponticiello.

In campo, una selezione Italia-Argentina che può far non bene ma benissimo in questo torneo.

L’estro dell’ex Catanzaro Morici si va ad affiancare all’esperienza dei vincenti Carrizo, RIzzitiello ed Ochoa.

Il poker dell’alma si affianca alla forza dell’uomo squadra Rossi, del regista Rischia e dell’ex Viola, Gaetano Spera.

E la Viola? Dimenticata, in fretta, la rocambolesca sconfitta del PalaSassi di Matera, team che si ritrova in vetta alla classifica dopo una nuova vittoria in terra capitolina contro la Iul, deve reagire e far vedere di che pasta è fatta.

Sarà una partita tra roster d’alta quota.

Arbitrano i signori Francesco Belisario Di Luzio  di Cernusco sul Naviglio e Matteo Sironi di Sesto San Giovanni(Mi).

Show Buttons
Hide Buttons