La Viola? Si chiude entro domenica

 

 

La Viola è fatta, praticamente chiusa.

Entro domenica avremo il roster al completo della formazione nero-arancio anche se, il Dg Condello ascoltato nuovamente ai nostri microfoni resta ambizioso e molto motivato: “Avremo un roster lungo di quattordici giocatori, arriveranno tanti giovani a provare molti dei quali andranno in doppio tesseramento verso Audax e Rosarno”.

Iniziamo dalle certezze.

Dg è vero della doppia firma?

“Assolutamente si. Nonostante la nostra inesperienza, il nostro fare profano stiamo per chiudere una squadra di livello. Vorrei ricordare ai tifosi che, in tempi non sospetti avevo programmato il nostro agire sul mercato. I nostri movimenti non sono stati fatti a casaccio, sia chiaro: vorrei ricordare quante squadre hanno lasciato la mano in questi anni; il nostro obiettivo è quello di operare oggi, tra qualche mese, tra qualche anno ed essere duraturi il più possibile.”.

Dunque Dg, ci siamo finalmente con gli acquisti, dico bene?

“Si, ufficializzeremo a breve gli ingaggi, ormai certi di Giacomo Sereni e Filippo Politi (nella foto a dx insieme all’ex stella di Catanzaro, Joe Sabbia), il primo è gia con noi e deve solamente firmare, il secondo arriverà a Reggio, probabilmente domani sera.

In più stiamo cercando un playmaker con Giovanni Coronini in pole position anche se abbiamo tantissimi contatti sia per altri play che per esterni di livello”.

Capitolo esterno: abbiamo lanciato il “rumors” Svoboda sulle nostre pagine digitali, l’ambiente si è subito surriscaldato. Possiamo sognare un po?

“Seguiamo Ariel, giocatore che stimiamo parecchio da più di due mesi. Purtroppo, la trattativa, non dipende solo da noi ma dal vecchio contratto del giocatore. Noi restiamo alla porta”.

Una parola sugli under. E’ rimbalzata la voce che Crucitti e l’argentino Marengo andranno a Rosarno, c’è qualcosa di vero?

“Si ne stiamo parlando. Arriveranno come detto altri under che, probabilmente verranno destinati tra Rosarno ed Audax. Matteo Stracuzzi, invece, firmerà per la Redel “.

E per Seby Grasso,qualche novità?

“Con Seby, il discorso è diverso. Io stimo l’uomo ed il giocatore Grasso. Sono consapevole delle sue potenzialità. Come stimo lui stimo tantissimi altri giocatori con i quali non abbiamo trovato l’accordo.

Con Seby siamo stati chiari. Al momento non rientra nei piani tecnici di coach Fantozzi che vorrebbe un esterno cambio del play e della guardia.Siamo consapevoli delle qualità del giocatore ma al momento non rientrerebbe nei nostri piano. In ultima sede di mercato, se ce ne sarà la possibilità proporremo un contratto se saremo ancora in tempo al giocatore.”

di Giovanni Mafrici

Reggioacanestro.com

ret:13.14 del 25/08/2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons