La Vis sa solo vincere

Sa
solo vincere la Vis Reggio Calabria targata D’Arrigo/Farina. Contro
la Virtus Catanzaro, quarta forza del torneo, capitan Stracuzzi e
compagni hanno inanellato l’ennesima vittoria, rintuzzando così il
tentativo di aggancio del Val Gallico in vetta alla classifica. È
stato un match senza storia, con i reggini troppo superiori e sempre
con l’inerzia a loro favore fin dalle battute iniziali.

L’inizio
è uno Spencer show. L’americano della Vis è incontenibile sotto i
tabelloni: schiaccia, stoppa, domina a rimbalzo, esalta il pubblico
di casa e trascina i suoi alla doppia cifra di vantaggio (19-9).
Catanzaro tiene botta con un ottimo Maida (top scorer del match con
21 punti), ma un paio di palle recuperate da Lobasso e le accelerate
di un positivissimo Franzò portano i padroni di casa a doppiare gli
ospiti (32-16) alla fine del primo quarto.

Nel
secondo periodo sono tre triple di Motta a tenere a galla gli uomini
di coach Tunno, ma la Vis mantiene comunque la doppia cifra di
vantaggio e va all’intervallo lungo avanti di dodici lunghezze
(46-34).


All’uscita
dagli spogliatoi Catanzaro prova a rimanere aggrappata alla partita e
ci riesce nei primi minuti. Poi, però, salgono in cattedra Warwick e
Lobasso e per gli ospiti è notte fonda. Il vantaggio dei
bianco/amaranto si dilata sempre più fino al 90-59 finale che
sancisce la quattordicesima perla consecutiva dei reggini, attesi
adesso da due derby ravvicinati contro Nuova Jolly e Botteghelle.

Questo
il tabellino della gara:

Vis
Reggio Calabria – Virtus Catanzaro 90-59

(32-16,
46-34, 69-46)

Vis
Reggio Calabria
: Stracuzzi 7, Warwick 17, Lobasso 17, Spencer 20,
Franzò 14, Costantino 10, Cedro 3, Gerardis 2, Bonaccorso.
Allenatori: D’Arrigo e Farina.

Virtus
Catanzaro:
Zofrea 3, Donato 2, Maida 21, Motta 16, Scuderi 5,
Battaglia, Dell’Uomo 12, Polizzese, Maggio. Allenatore: Tunno

Arbitri:
Gallo e Mafrici di Reggio Calabria.

Risultati
quindicesima giornata
: Rende-Botteghelle rinv., Villa-Crotone
66-59, Val Gallico-Nuova Jolly 74-54, Vis-Catanzaro 90-59,
Lamezia-Siderno 100-73 (ha riposato Pollino).

Classifica:
Vis 28, Val Gallico 26, Botteghelle* 20, Catanzaro 12, Lamezia* 12,
Rende** 10, Nuova Jolly 10, Crotone 8, Villa 8, Pollino 6, Siderno**
4.

**Siderno
e Rende due partite da recuperare.

*Botteghelle
e Lamezia una partita da recuperare.

Sa
solo vincere la Vis Reggio Calabria targata D’Arrigo/Farina. Contro
la Virtus Catanzaro, quarta forza del torneo, capitan Stracuzzi e
compagni hanno inanellato l’ennesima vittoria, rintuzzando così il
tentativo di aggancio del Val Gallico in vetta alla classifica. È
stato un match senza storia, con i reggini troppo superiori e sempre
con l’inerzia a loro favore fin dalle battute iniziali.

L’inizio
è uno Spencer show. L’americano della Vis è incontenibile sotto i
tabelloni: schiaccia, stoppa, domina a rimbalzo, esalta il pubblico
di casa e trascina i suoi alla doppia cifra di vantaggio (19-9).
Catanzaro tiene botta con un ottimo Maida (top scorer del match con
21 punti), ma un paio di palle recuperate da Lobasso e le accelerate
di un positivissimo Franzò portano i padroni di casa a doppiare gli
ospiti (32-16) alla fine del primo quarto.

Nel
secondo periodo sono tre triple di Motta a tenere a galla gli uomini
di coach Tunno, ma la Vis mantiene comunque la doppia cifra di
vantaggio e va all’intervallo lungo avanti di dodici lunghezze
(46-34).


All’uscita dagli spogliatoi
Catanzaro prova a rimanere aggrappata alla partita e ci riesce nei
primi minuti. Poi, però, salgono in cattedra Warwick e Lobasso e per
gli ospiti è notte fonda. Il vantaggio dei bianco/amaranto si dilata
sempre più fino al 90-59 finale che sancisce la quattordicesima
perla consecutiva dei reggini, attesi adesso da due derby ravvicinati
contro Nuova Jolly e Botteghelle.

Questo
il tabellino della gara:

Vis
Reggio Calabria – Virtus Catanzaro 90-59

(32-16,
46-34, 69-46)

Vis
Reggio Calabria
:
Stracuzzi 7, Warwick 17, Lobasso 17, Spencer 20, Franzò 14,
Costantino 10, Cedro 3, Gerardis 2, Bonaccorso. Allenatori: D’Arrigo
e Farina.

Virtus
Catanzaro:
Zofrea
3, Donato 2, Maida 21, Motta 16, Scuderi 5, Battaglia, Dell’Uomo
12, Polizzese, Maggio. Allenatore: Tunno

Arbitri:
Gallo e Mafrici di Reggio Calabria.

Risultati
quindicesima giornata
:
Rende-Botteghelle rinv., Villa-Crotone 66-59, Val Gallico-Nuova Jolly
74-54, Vis-Catanzaro 90-59, Lamezia-Siderno 100-73 (ha riposato
Pollino).

Classifica:
Vis 28, Val Gallico 26, Botteghelle* 20, Catanzaro 12, Lamezia* 12,
Rende** 10, Nuova Jolly 10, Crotone 8, Villa 8, Pollino 6, Siderno**
4.

**Siderno
e Rende due partite da recuperare.

*Botteghelle
e Lamezia una partita da recuperare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons