La zucca in carrozza? Tocca alla Viola

 

 

La compagine nero-arancio è ancora all’asciutto tra le mura amiche ed affronta un Bari forte etalentuoso,specialmente nei primi cinque elementi.

Reggio schiera dall’inizio l’estro di Giovanni Rugolo, guardia-ala che ha ben figurato in Dna negli ultimi cinque anni dove ha recitato anche il ruolo di miglior marcatore.

Rugolo è un esterno nato e cresciuto a Reggio Calabria.Ha iniziato il minibasket all’età di cinque anni alla Scuola di Basket Viola con Coach Roberto Barreca ed oggi, firma il suo nuovo ritorno.

Per problemi di numerazione, l’ultimo capitano della Viola in Lega Due dovrebbe vestire la canotta numero 23.

Buonissime notizie per la fidelizzazione dell’atleta.Oggi giocherà da Over nella prossima probabilmente non più seguendo le orme dei vari Boscagin e Giuffrida.

E lui il salvatore della patria? Non sono d’accordo.Credo che l’atleta possa essere un’ottima pedina all’interno di un collettivo che deve amalgamarsi.La classifica è pessima,bisogna ritrovare entusiasmo e vitalità,probabilmente persa dopo un avvio di campionato da Film Horror.

E Piazza? Il regista con le Effe nel cuore dovrà attendere un altro turno prima di giocare con la maglia della nuova Viola.L’esordio dell’altro super colpo di mercato del Dg Condello è previsto per la sfida di Casalpusterlengo,squadra che ha cambiato anch’essa guida tecnica(in sella Zanchi) vincendo il lunch match contro Mirandola.

La cenerentola Viola inizia ufficialmente il nuovo corso Ponticiello(la foto del Coach con il grande Domus è per ricordare il super Dj pivot della Viola tre stagioni fa).

Riuscirà l’allenatore campano trasformare la zucca in carrozza?

La missione è durissima, la società con gli innesti di Rugolo e Piazza ha dato manforte al lavorodell’esperto allenatore di Sant’Antimo.

Serve grinta,coraggio e concretezza e per certi atleti del roster potrebbe addirittura diventare un’esame decisivo per rimanere a Reggio Calabria..Bari,nonostante la sconfitta subita in casa,clamorosamente,nel turno infrasettimanale non è l’ultima squadra arrivata.

I baresi hanno usufruito di una Wild Card federale qualche anno fa.Si erano classificati all’ultimo posto nella Dnb al primo anno della Team Basket Viola prima di decollare nel terzo campionato d’Italia.

C’è ancora nel roster,un reduce di quel team,il dunker Domenico Barozzi,uno dei migliori 89 d’Italia(si diceva fosse il migliore a suo tempo).

Attenzione ad un altro giovanotto di belle speranze,Tommy La Quintana,atleta classe 95 che farà parlare di se.A proposito di settore giovanile, sotto le plance gioca uno dei prodotti del Pianeta Viola.

Giocava nel super gruppo ’81-83 con Rugolo,Zampogna,Lestini,Davi,gruppo che effettuava reclutamento anno dopo anno.Parliamo di Luca Bisconti,ragazzo d’oro cresciuto sotto i dettami nero-arancio.Adesso è uno dei lunghi più quotati del campionato.

Arbitrano Alessandro Buttinelli di Roma  Stefano Giampietro di Chieti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons