LAMEZIA E L’INCREDIBILE VOGLIA DI SERIE B

Con i tifosi al seguito e tanta voglia di vincere i lametini si giocano la promozione nella gara delle ore 18 contro San Nicola Cedri.

Riuscirà Leo Faranna, Mvp della sfida di apertura dei lametini a contenere l’ex Nba Johnson?

Dopo la splendida vittoria ottenuta contro la Sutor Montegranaro, I lametini hanno già conquistato con questo successo la possibilità di volare ad un nuovo spareggio in caso di sconfitta contro San Nicola Cedri.

Se, invece, la gara di domenica alle ore 18 contro la compagine campana sorriderà a Rubino e soci sarà ufficialmente serie B.

Larga parte del roster di Lamezia era presente anche nella passata stagione e non vede l’ora di riscattarsi e consegnare ai propri massicci tifosi, super presenti nella fase di concentramento di Taranto uno storico successo.

L’avversario –  Attenti al San Nicola Cedri compagine che, sulla carta parte come la favorita del mini girone.

In realtà, la compagine campana è la creatura che si avvicina di più alla defunta e gloriosa Juve Caserta.

Il roster che punta “All In “su Linton Johnson terzo, atleta che, nella passata stagione devastò la difesa della Viola del corso Paternoster nella trasferta di Scafati.

Johnson, classe 1980 muscoli d’acciaio, super atleta dominatore dei parquet di mezzo mondo ha vinto un titolo Nba ha giocato nei Bulls, negli Spurs con Manu Ginobili  e Tim Duncan passando per Phoenix, Toronto , New Horleans e Charlotte.

Cosa ci fa un atleta simile in C ? Semplice. Ha conosciuto e sposato una ragazza di Caserta in Aereoporto con tanto di Love Story raccontata da Giancarlo Magalli “Ai fatti Vostri” sul canali Rai.

L’altra stella è lo spagnolo Viera: potente ala che ha viaggiato a sedici punti abbondanti di media nel campionato di C Silver, vinto con merito dal team di Coach Falcombello.

In cabina di regia trova spazio il veneto Mihalich scuola Reyer Venezia ex Ostuni.

A campionato in corso è arrivato Marini visto a Fabriano in compagnia dei reggino Pandolfi nella passata stagione durante la post-season dei lametini. Marini è il back-up del playmaker.

Attenzione all’esuberante Gabriele Pignalosa per tanti anni in B tra Benevento, Cassino e Scauri.

Erra, ex Cuore Basket Napoli con Bruno Rappoccio completa il pacchetto esterni con Aniello Garofalo e Marcello Riccio, giovanissimo scuola Juve Caserta.

La marcia verso la B della favorita compagine campana inizia questa sera al PalaFiom di Taranto alle ore 18 con la sfida alla Sutor.

Show Buttons
Hide Buttons