L’AVVERSARIO AI RAGGI X: LA GIVOVA SCAFATI

E’ subito campionato per i reggini contro la seconda forza del torneo.
Una delle squadre più complete dell’intera A2 Girone Ovest che, nonostante il forzato cambio dell’esterno Usa sta dimostrando carattere e voglia di vincere.
La Viola affronta la Givova Scafati nella sfida di domenica alle ore 18 al PalaMangano.
Entrambe le compagini, nella passata stagione provarono ad evitare un piazzamento PlayOut senza riuscirci e si salvarono nel primo turno della post-season per non retrocedere: i nero-arancio a causa dei continui movimenti sul mercato(la partenza di Legion e Radic su pesantissima), i campani,invece, giocarono una stagione con tantissimi “periodi no”.
Superati i problemi della passata stagione, il team campano ha creato un roster ultracompetitivo che sembra avere tutte le carte in regola, le alchimie e gli atleti per volare alto, dimostrandolo.
Secondo posto in classifica a quota ventotto punti con un cammino stratosferico: sedici vittorie e sole quattro sconfitte, una di queste subite sul campo della Viola, al PalaCalafiore nella gara di andata.
Il punto di forza maggiore arriva dal nucleo degli italiani: tra i migliori pacchetti dell’intero campionato.
Accanto all’ex Capitano della Viola, il toscano Marco Ammannato, registriamo le conferme di atleti che sanno come fare canestro in questo torneo.
Nicolas Crow, Spizzichini e Santiangeli sono garanzie di qualità.
Le new entry stagionali sono Ranuzzi e Pipitone (ottimo nella passata stagione contro la Viola.
Dopo aver perso Miles per positività alla Cannabis, la società campana ha ingaggiato l’ottimo Lawrence, nazionale inglese che si è subito integrato nel roster.
Sotto canestro c’è il potente Sharrod ex Roseto, al momento in dubbio per la sfida domenicale.
Al suo posto, la società ha ingaggiato da Trapani, il lungo Stefano Spizzichini, più volte vicino alla Viola in sede di mercato ed oggi nuovo innesto della Givova.
Completano il roster, il tonico Romeo ex Agripoli ed Eurobasket ed il dinamico regista young Trapani ex Stella Azzurra.
Esperienza e sagacia tattica in panchina:Giovanni Perdichizzi non è l’ultimo arrivato.
Conosce a menadito torneo e giocatori: un vincente in questi campionati.
Nella gara di andata servì una grande Viola per battere la compagine campana.
Show Buttons
Hide Buttons