Le cronache dal ReggioacanestroDay Tour

 

 

Il primo responso è il seguente. Gli “scuri” perdono e giocano ancora, i bianchi volano in finale.

Sulla carta, e per tutti gli appassionati, una sfida dall’esito scontato. Troppo divario tecnico e fisico, si dice, tra le due squadre considerando che i Reggioacanestro All Stars scendono in campo con una formazione gagliarda sull’asse Viola, Stati Uniti e C Dilettanti.

In campo Zampogna, Grasso, Padova e De Gregori in rappresentanza della Liomatic di B Dil., accanto al trio americano formato da Jamaal Womack della Vis e dai due suoi amici direttamente da New York, ovvero Ductan e Peguero. Il roster verrà completato dal play dell’Audax Vincenzo Meduri, dal capitano del Rosarno Antonio Iaria, dai reggini “doc” Rugolo e Vazzana e da Gabriele Campi, esterno che giocò tre anni fa in canotta Audax. I coach sono Gianni Benedetto, fresco vincitore della A Dilettanti con il Basket Trapani, Domenico Bolignano assistant coach della Liomatic Viola e Nino Furfari, head-coach dell’Audax Basket.

Formazione imbattibile? Forse no!! State a sentire.

Partita davvero equilibrata, sempre punto a punto.

Gli elementi della C Regionale, già caldi e pronti alla sfida, partono forte, gli avversari tengono botta ma tentano sempre la giocata spettacolare.

De Gregori vola a canestro spesso e volentieri, Jamaal Womack illumina il pubblico con i suoi palleggi, questa volta in tandem con Phil Ductan, ma la vera sorpresa arriva dai voli dell’altro americano, Eric Peguero: alley-oop a sorpresa tra gli applausi del pubblico presente. Dall’altra parte arrivano costanti le risposte di Biily Fall che esegue una schiacciata splendida ad una mano.

Ma sarà tutto il gruppo a fare squadra. Fall e Grande prendono per mano le giocate offensive per un finale da brividi, sempre punto a punto. I liberi di Seby Canale prima e di Milo Geri poi serviranno da sigillo. Ai più “titolati” avversari non basterà un’incredibile tripla di Jamaal Womack per riaprire la sfida. Vincono i ragazzi del trio Geri, Quattrocchi, Latella tra gli applausi degli spettatori presenti.

 

Quintetto: Womack, Geri, Grande, Peguero, Fall

La giocata: lo splendido alley-oop concluso a canestro da Eric Peguero.

REGGIOACANESTRO ALL STARS – BLACK  43–44

 

REGGIOACANESTRO ALL STARS: Zampogna 2, Ductan, Meduri 2, De Gregori 6, Campi 2, Womack 12, Iaria, Vazzana 4, Grasso 5, Rugolo 2, Padova, Peguero 8. Coach: Furfari, Bolignano, Benedetto.

 

BLACK: Pensabene 1, Canale S. 4, Curia, Canale P., De Stefano, Grande 13, Santucci 2, Fall 10, Doldo 4, Geri 7, Stracuzzi 3, Catalano. Coach: Latella, Geri, Quattrocchi.

 

Arbitri: Ramondini – Praticò

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons