Lega Due Ovest, pronti per la terza

BERMÈ REGGIO CALABRIA-GIVOVA SCAFATI

Dove: PalaCalafiore, Reggio Calabria Quando: domenica 18 ottobre, 18.00 Arbitri: Nicolini, D’Amato, Patti

QUI REGGIO CALABRIA


Giovanni Benedetto (allenatore) – “Scafati è una squadra importante, che sta facendo vedere cose molto positive, giocando un buon basket. Noi dopo la gara vinta contro Omegna, abbiamo fatto qualche progresso, ma dobbiamo crescere ulteriormente. Stiamo aumentando le cose positive rispetto a quelle negative e vogliamo annullare completamente questo gap. Domenica sarà una sfida importante, e di fronte al nostro pubblico vogliamo fare bene e divertire”.
Austin Freeman (giocatore ) – “Non sarà certamente una partita semplice, ma del resto nel nostro girone qualsiasi sfida non si vincerà agevolmente, perché ritengo che il livello medio a Ovest sia molto alto. Cercheremo di affrontare Scafati nel migliore dei modi, per ripagare i nostri tifosi che ci seguono con tanta passione. Reggio Calabria si aspetta tanto da noi e vogliamo fare bene davanti al nostro pubblico che è davvero molto caloroso”.
Note – Spinelli in settimana è stato colpito da influenza, ma dovrebbe essere dell’incontro.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta streaming sulla piattaforma LNP TV, e in diretta radio su Radio Touring 104. La differita dell’incontro sarà trasmessa martedì 20 ottobre alle 21 su Reggio TV ( canale 14 del digitale terrestre) e mercoledì 21 su Video Touring ( canale 655 del digitale terrestre).

QUI SCAFATI


Giovanni Perdichizzi (allenatore) – “Siamo curiosi e stimolati parecchio dal fatto di giocare in un bel campo, davanti a tanta gente. Affronteremo una squadra che, come affermato dal loro stesso general manager, è stata allestita per vincere il campionato ed è dotata di atleti importanti. Questo non ci deve mettere pressione, ma dare stimoli positivi, tali da consentirci di giocare con spensieratezza, dimenticando il fatto che li abbiamo battuti in preseason, sia perché all’epoca hanno giocato senza Spinelli e Crosariol, sia perché le gare amichevoli precampionato lasciano sempre il tempo che trovano. Sono reduci da una sconfitta casalinga alla prima giornata e quindi hanno la voglia, oltre che la necessità, di vincere la prima partita in casa, dinanzi ai propri tifosi. Noi rispettiamo tutti, ci stiamo allenando bene e ritengo che non siamo assolutamente inferiori a Reggio Calabria. Dal punto di vista tecnico, sarà fondamentale la gestione del ritmo: dobbiamo giocare con i nostri tempi, facendo leva sulla difesa e le transizioni, così mettendoci nelle condizioni di giocare alla pari e, perché no, provare a tornare da Reggio Calabria con altri due punti”. Massimo Rezzano (giocatore) – “Ci attende una partita tosta, perché ci troveremo di fronte una squadra di grandissima esperienza, con un roster di primissimo livello, nel quale figurano atleti che hanno militato anche in massima serie. Contro una simile squadra, se ciascuno di noi non darà il massimo, le cose potrebbero complicarsi. Alla Viola, che ha perso all’esordio in casa, non mancano gli stimoli giusti per fare bene, ma noi, carichi delle due vittorie conquistate nei primi due turni di campionato, con entusiasmo ed energia possiamo andare a giocarcela a testa alta. Tecnicamente, Reggio Calabria è una squadra estremamente lunga, coperta in tutti i ruoli, dotata di grande talento offensivo, quindi una nostra ipotetica vittoria partirebbe senz’altro dalla difesa”.
Note – Roster al completo. Il playmaker Spinelli (Bermè Reggio Calabria) e l’ala centro Rezzano (Givova Scafati) sono entrambi ex di turno.

Media – La partita sarà trasmessa in diretta radiofonica sui 92.50 Mhz di Radio Sant’Anna (media partner della Givova Scafati), anche in streaming sul sito internet www.radiosantanna.it. Inoltre sarà possibile assistere alla gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nei giorni di martedì (ore 21:00) e, in replica, mercoledì (ore 15:25).

 

 

Girone Ovest

 

CALENDARIO

 

Terza giornata nel girone Ovest di Serie A2, con un anticipo sabato 17, il derby piemontese tra Orsi Tortona e Paffoni Omegna. Sabato 18 le altre partite.

Girone Ovest

Sabato 17 ottobre, 20.30

Voghera: Orsi Tortona-Paffoni Omegna

Domenica 18 ottobre, 18.00

Trapani: Lighthouse Conad-Benacquista Ass. Latina Roma: Acea-Moncada Agrigento
Rieti: NPC-Assigeco Casalpusterlengo
Siena: Mens Sana Basket 1871-Novipiù Casale Monferrato Reggio Calabria: Bermè-Givova Scafati

Biella: Angelico-La Briosa Barcellona

Domenica 18 ottobre, 20.00

Agropoli: BCC-FMC Ferentino

Classifica

Orsi Tortona 4, FMC Ferentino 4, Novipiù Casale Monferrato 4, Givova Scafati 4, BCC Agropoli 4, Moncada Agrigento 2, Bermè Reggio Calabria 2, Mens Sana Basket 1871 Siena 2, Assigeco Casalpusterlengo 2, Lighthouse Conad Trapani 2, Benacquista Ass. Latina 2, La Briosa Barcellona 0, Acea Roma 0, NPC Rieti 0, Angelico Biella 0, Paffoni Omegna 0

IG MAIN SPONSOR LNP

IN DIRETTA SU LNP TV
Da questa stagione le gare della Serie A2 sono trasmesse in diretta e on demand su LNP TV Pass, la nuova proposta di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta streaming il campionato di Serie A2 2015- 2016, sul canale LNP TV, in collaborazione con la piattaforma digitale StreamAMG. E’ raggiungibile al link https://tvpass.legapallacanestro.com. La visione delle dirette proposte fino al 31 ottobre 2015 sarà offerta a titolo gratuito: basterà registrarsi ad LNP TV Pass seguendo le istruzioni, e si avrà accesso alla piattaforma.

 

LE PARTITE

 

ORSI TORTONA-PAFFONI OMEGNA

Dove: PalaOltrepò, Voghera (Pv) Quando: sabato 17 ottobre, 20.30 Arbitri: Brindisi, Rudellat, Callea

QUI TORTONA
Demis Cavina (allenatore) – “Siamo tutti molto contenti per i risultati di questo inizio di campionato, ma personalmente lo sono ancora di più vedendo quotidianamente come i ragazzi conservino lo spirito giusto per raggiungere i tanti miglioramenti che dobbiamo portare al nostro gioco in entrambi i lati del campo. Il primo obiettivo dello staff è portare tutti a un livello di condizione atletica che ci permetta di mantenere buoni ritmi per tutta la partita e, nello specifico, specialmente chi ha accusato acciacchi più o meno importanti. Mi piacerebbe avere un sostanziale miglioramento della continuità offensiva , probabilmente la parte del gioco dove siamo maggiormente lontani dallo standard che ci immaginavamo all’inizio della stagione”.
De’Mon Brooks (giocatore) – ” I buoni allenamenti di questa settimana, dove abbiamo cercato di lavorare duro giorno dopo giorno per migliorarci, ci hanno aiutato a preparare la sfida di sabato nei suoi punti chiave. Sappiamo che Omegna è una squadra aggressiva con talento e vogliamo essere pronti al meglio. Desideriamo regalare ai nostri tifosi una bella partita e faremo di tutto perchè il risultato sia lo stesso delle prime due gare di campionato”.
Note – Definitivamente concluso il lavoro di recupero di capitan Simoncelli che si allena regolarmente con i compagni seppur continuamente monitorato dallo staff. Distorsione alla caviglia destra per Brooks nell’allenamento di mercoledì pomeriggio, ma nonostante sia stato fermato dallo staff medico la sua presenza non è in dubbio. Indisponibile il giovane Gay.
Media – Diretta streaming su LNP TV.

QUI OMEGNA
Alessandro Magro (allenatore) – “Sappiamo che è un campionato composto da squadre con roster diversi e obiettivi diversi. Il nostro calendario ci vede affrontare compagini di prima fascia e Tortona, oltre ad essere una di queste, è la più in forma a questo punto della stagione: hanno grande energia, grande fiducia e riescono ad esprimere aggressività su entrambi i lati del campo per giocare a ritmi alti. Per noi sarà un test importante: oltre ad essere una trasferta, in questo momento dobbiamo dimostrare di essere cresciuti. Con Reggio abbiamo fatto un passo avanti, ma non abbastanza per conquistare la vittoria. Ora vogliamo vincere per i nostri tifosi e per dare valore e fiducia a quello che facciamo in settimana. Sappiamo che sarà una gara difficile, ma ogni partita va giocata, consapevoli del fatto che avremo rispetto per tutti e paura di nessuno”. Giacomo Gurini (giocatore) – “Mi aspetto una partita molto difficile, soprattutto perchè incontriamo una squadra molto forte e con grande entusiasmo per come ha iniziato il campionato. Sappiamo che sarà una battaglia, ma non dobbiamo farci sorprendere: dovremo partire carichi fin dall’inizio, perchè, se caliamo di rendimento e concentrazione, riprendere il passo di Tortona risulterebbe molto dura”.
Note – Tutti a disposizione per coach Alessandro Magro che, insieme al suo staff, valuterà le condizioni del rientrante Giacomo Gurini.
Media – Diretta streaming su LNP TV.

LIGHTHOUSE CONAD TRAPANI-BENACQUISTA ASS. LATINA

Dove: PalaConad, Trapani
Quando: domenica 18 ottobre, 18.00 Arbitri: Scrima, Capurro, Foti

QUI TRAPANI
Ugo Ducarello (allenatore) – “Sabato scorso abbiamo perso a Tortona, non riuscendo a giocare la partita che avremmo voluto. Nel corso di questa settimana abbiamo lavorato forte, cercando di azzerare quanto accaduto e proiettandoci a pieno sul prossimo incontro. Ci attende un test importante, perchè affronteremo un’avversaria ostica come Latina e perché vogliamo tornare a fornire una prestazione di spessore. Siamo certi che i tifosi del Pala Conad riusciranno a darci un aiuto supplementare in questa sfida”.
Claudio Tommasini (giocatore) – “Nell’ultima partita abbiamo peccato, in quanto non siamo mai riusciti a trovare una soluzione alla fisicità imposta dai nostri avversari. E’ stata la prima sconfitta del campionato e ci ha dato una forte spinta a ritornare in palestra con la giusta mentalità. Vogliamo assolutamente farci trovare pronti all’appuntamento contro Latina: sappiamo bene che sarà uno scontro difficile e insidioso, ma abbiamo tutte le intenzioni di giocare una partita convincente, ancor più perché saremo davanti al nostro pubblico”. Note – Roster al completo.
Media – Diretta streaming su LNP TV. Diretta radiofonica su Radio 102 (102 Mhz), Radio Cuore Trapani (89.6-89-9 Mhz) e www.trapanisi.it. Aggiornamenti a fine quarto e durante la gara sulla nostra pagina Facebook e sull’account Twitter. Dopo la partita, risultato, tabellino e cronaca su www.pallacanestrotrapani.com. Differita dell’incontro su Telesud Trapani (provincia di Trapani e parte di quelle di Palermo e Agrigento, canale 118 digitale terrestre) martedì 20 ottobre, ore 20.30.

QUI LATINA
Giuseppe Di Manno (vice allenatore) – “Trapani presenta un roster tra i più attrezzati del campionato, con molti giocatori di categoria superiore. Vorrà riscattare la sconfitta subita con Tortona e tornare a brillare davanti al proprio pubblico, come ha fatto nella partita con Omegna. Dal canto nostro, proveremo a confermare quanto di buono fatto nelle prime due partite, provando a mettere qualche granello di sabbia nell’ingranaggio di una delle principali candidate al salto di categoria”.
Francesco Veccia (giocatore) – “Trapani è senza dubbio una delle migliori formazioni del Girone Ovest, composta da atleti di grande valore e dotata di fisicità in tutti i ruoli, anche negli esterni, dove noi siamo, invece, più leggeri. Tra gli altri, mi troverò di fronte un caro amico, Kenneth Viglianisi, con cui ho condiviso il periodo delle giovanili a Reggio Emilia e mantenuto un ottimo rapporto. Kenneth è un giocatore molto bravo e ha meritato le 4 promozioni consecutive conquistate nelle ultime 4 stagioni, sarà stimolante affrontarci sul campo. Motivo di stimolo arriverà anche dal pubblico numeroso che affollerà il PalaIlio e noi daremo il massimo per cercare di conquistare la prima vittoria in trasferta”.
Note – Roster al completo
Media – Il match sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass.

ACEA ROMA-MONCADA AGRIGENTO

Dove: Palasport Viale Tiziano, Roma Quando: domenica 18 ottobre, 18.00 Arbitri: Sabetta, Pazzaglia, Meneghini

QUI ROMA
Guido Saibene (allenatore) – “Agrigento è ormai una realtà consolidata della pallacanestro italiana, che ha conquistato due promozioni in tre anni sfiorando l’impresa contro Torino nella scorsa stagione. È un piccolo grande capolavoro del presidente Moncada, costituito su uno zoccolo duro migliorato di stagione in stagione e affidato a un allenatore di valore come Ciani. Ci aspettiamo un avversario con il dente avvelenato per la sconfitta subita contro Agropoli, ancora più compatto e concentrato dopo l’infortunio occorso a Piazza”. Craig Callahan (centro) – “Agrigento è un’ottima squadra, che negli ultimi anni ha raccolto tanti successi. In questo momento si trovano ad affrontare le difficoltà dovute all’infortunio di Piazza, ma possono comunque contare su un importante nucleo di italiani costruito lo scorso anno. Dovremo usare l’esperienza maturata nelle ultime due partite di campionato: contro Derthona per noi è stata la prima vera occasione di giocare una partita tutti insieme e abbiamo avuto delle difficoltà, ma già con Ferentino siamo cresciuti, soprattutto a livello difensivo. Abbiamo preparato bene la gara e la affronteremo come se fosse una finale”. Note – Roster al completo.
Media – La radiocronaca della partita sarà trasmessa in diretta sul sito http://www.timeoutchannel.it. Aggiornamenti sulla gara saranno effettuati sulla pagina Twitter ufficiale della Virtus Roma, disponibile all’indirizzo www.twitter.com/VirtusRoma.

QUI AGRIGENTO
Franco Ciani (allenatore) – “Si tratta di una partita particolare, speciale sotto il profilo emotivo e ambientale. Roma è stata per tanti anni ai vertici della Serie A, è una società che ha una grandissima storia e un presente che, al di là del risultati, parla di una squadra di ottimo livello. Lo zero in classifica non deve ingannare nessuno: Roma ha incontrato Tortona che oggi ha un ritmo superiore a quasi tutte le altre squadre, a Ferentino ha lottato fino all’ultimo contro una delle superfavorite. La classifica non fotografa il loro valore. C’è una terza componente che rende speciale questo incontro: è la nostra prima partita senza Alessandro Piazza. Abbiamo lavorato, preparato delle cose, ma rivoluzionare un sistema di gioco costruito intorno al nostro playmaker non è operazione indolore, né rapida. Verificheremo quello su cui abbiamo lavorato in palestra e anche l’atteggiamento mentale, in quanto dovremo dimostrare il massimo livello di attenzione”. Marco Evangelisti (giocatore) – “Roma è una squadra molto talentuosa nei primi cinque, ma può contare anche su una panchina di ottimo livello. Ci mancherà Piazza, che per noi è un giocatore fondamentale, sicuramente dovremo mettere qualcosa di più in campo tutti quanti per sopperire alla sua mancanza. Per noi è una partita molto importante, vogliamo rifarci della sconfitta contro Agropoli, ma loro avranno la stessa fame perché sono alla ricerca dei primi due punti. Sarà certamente una partita interessante, vedremo cosa succederà”.
Note – Indisponibile Alessandro Piazza (frattura alla mano destra).
Media – Gara trasmessa in diretta streaming sulla piattaforma LNP TV Pass. Aggiornamenti sui canali Social ufficiali della società (Facebook e Twitter) e sul sito ufficiale www.fortitudoagrigento.it. La gara sarà trasmessa in differita lunedì sera alle ore 21 dal media partner Agrigento Tivù (canale 96 del digitale terrestre).

NPC RIETI-ASSIGECO CASALPUSTERLENGO

Dove: PalaSojourner, Rieti
Quando: domenica 18 ottobre, 18.00 Arbitri: Belfiore, Ascione, Ciaglia

QUI RIETI

Luciano Nunzi (capo allenatore) – “È una partita delicata perché veniamo da due sconfitte che, soprattutto l’ultima, ci hanno lasciato un po’ di amarezza e vogliamo trovare la prima vittoria dell’anno. Incontriamo domenica Casalpusterlengo, una squadra che quando sarà al completo, sia per qualità del roster che della guida tecnica, si posizionerà solo un gradino subito sotto alle migliori ed è destinata a fare un campionato di vertice. Contro di noi potrebbe non essere al completo, questo sarà un vantaggio se affronteremo la partita con la mentalità giusta, oppure costituirà uno svantaggio se i giocatori di Casalpusterlengo fronteggeranno l’assenza dei compagni dando loro qualcosa in più. Noi saremo tutti, anche se ancora sulla via del recupero per quanto riguarda Rakeem Buckles. Sul fatto che questa domenica saranno per me 100 partite in amarantoceleste è chiaro che sono molto soddisfatto: è un numero importante che svela la mia stima per l’ambiente e la società e l’apprezzamento della società per me ed il mio lavoro. È un bel traguardo che, però, non cambia nulla su quello che ancora potenzialmente possiamo fare. Quando si raggiunge un traguardo del genere viene da ringraziare un po’ tutti: giocatori, staff, società, pubblico e tutti quelli che mi sono stati vicino quando le cose non andavano e anche quando si è raggiunto il top dei risultati come la promozione dello scorso anno. L’obiettivo di quest’anno è altrettanto importante, se non di più: mettere le radici nella Serie A2 è una sfida affascinante e ardua, in un campionato difficile e nuovo un po’ per tutte le componenti. Noi ci stiamo impegnando al massimo per raggiungere questo obiettivo e scenderemo in campo sempre mettendoci tutto il nostro impegno”.

Roberto “Picchio” Feliciangeli (giocatore) – “Abbiamo fatto, come al solito, una buonissima settimana di allenamento, cercando di correggere gli errori commessi nelle partite precedenti. Siamo consapevoli delle nostre potenzialità così come del fatto che Casalpusterlengo sia una buonissima squadra, anche se attualmente con qualche problema di infortuni. Tuttavia stiamo cercando di preoccuparci più della nostra condizione, soprattutto a livello di concentrazione mentale, piuttosto che degli avversari. Ci troviamo ancora a zero punti e nelle prossime due partite in casa, domenica con Casalpusterlengo e venerdì con Roma, la vittoria sarà importante per cominciare a creare il nostro tesoretto e per avere conferma del fatto che possiamo giocarcela con chiunque. Prima arriveranno i due punti e prima raggiungiamo questa consapevolezza. Non credo che mancherà l’apporto del pubblico, penso che due sconfitte, ma giocate fino alla fine, non possano aver fatto disinnamorare molti tifosi. Il mio appello al pubblico amarantoceleste è comunque quello di rivedere almeno le persone presenti nella prima gara con Ferentino e potergli regalare stavolta una gioia. Se faremo le cose con attenzione, al pari della preparazione tattica della settimana, potremo toglierci molte soddisfazioni in campionato, sia dentro che fuori il PalaSojourner”.

Note – Roster al completo. La NPC aderisce alla #settimanaviva per la rianimazione cardiopolmonare. Media – La partita sarà trasmessa in diretta streaming da LNP Pass TV, aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook che su quello Twitter.

QUI CASALPUSTERLENGO

Alex Finelli (allenatore) – “La notizia migliore della settimana è il ritorno a casa di Pagani. Nel poco tempo che ho avuto a disposizione per conoscerlo, ho capito che ha una tempra molto resistente. Sapere che lo riabbracceremo prestissimo al Campus, fa tanto piacere. Tra tanti problemi uno che si è risolto nel migliore dei modi. Altro fatto positivo, naturalmente di altra caratura, è riavere a disposizione il capitano. Chiumenti ha superato l’ultimo infortunio e domenica sarà in campo per dare il suo pesante apporto ai compagni nella difficile trasferta di Rieti”.

Riccardo Rossato (giocatore) – “Contro Barcellona penso di aver giocato una gara sufficiente e penso di aver guadagnato un po’ di fiducia dai miei compagni e dal coach. L’importante era portare a casa i due punti, per arrivare alla trasferta di Rieti con più tranquillità. Abbiamo ancora assenze importanti, ma arriveremo sicuramente a Rieti preparati. Sarà una partita dura, perché loro avranno voglia di riscattarsi davanti al loro caldo pubblico, dopo due sconfitte. Non è facile prevedere il vincitore, tutto si risolverà credo nei secondi finali della gara. Aspettavamo il Paga (Alessandro Pagani) a braccia aperte, tutti, dal custode al Pres, siamo felicissimi che sia tornato a casa; si è sentita molto la sua assenza dentro e fuori dal campo. Ora che è tornato siamo tutti più sereni. Comunque vada. Da dentro o da vicino sono sicuro che ci aiuterà durante tutto il nostro percorso”.
Note – Rientra il capitano Alberto Chiumenti. Sempre ai box Daniel Donzelli, in recupero dall’intervento alla caviglia dell’estate scorsa. Fermo anche Luca Vencato dopo l’infortunio muscolare subito all’esordio con Scafati.

Media – Diretta streaming su LNP TV.
MENS SANA BASKET 1871 SIENA-NOVIPIÙ CASALE MONFERRATO

Dove: PalaEstra, Siena
Quando: domenica 18 ottobre, 18.00 Arbitri: Materdomini, Pecorella, Mottola

QUI SIENA
Alessandro Ramagli (allenatore) – “Torniamo sul campo di casa, sicuramente per noi una condizione confortevole perché il nostro pubblico è sempre pronto a darci una spinta importante. Troviamo per la prima volta una squadra che ha partecipato al campionato di A2 Gold dello scorso anno e che rappresenta una delle società storiche del campionato di A2. Negli ultimi dieci anni ha partecipato a nove campionati ed otto volte ha raggiunto i playoff, lanciando tanti giocatori, tanti allenatori con un progetto molto serio che secondo me dovrebbe essere preso ad esempio da molti. È una squadra che fa della chimica la propria forza. Cinque giocatori dello scorso anno sono rimasti, quattro quinti del quintetto base, più il coach. In questo momento hanno grande confidenza, si trovano a memoria e questo è normale per una squadra che ha un vissuto come il loro. È una squadra abituata a tenere difensivamente i propri avversari a punteggi molto bassi, a controllare i rimbalzi, quindi noi dovremo essere molto bravi a controbattere prima di tutto nella nostra metà campo per poi provare ad alzare il ritmo, a giocare una pallacanestro più consona alle nostre caratteristiche”.
Valerio Cucci (giocatore) – “Casale è una squadra molto forte ed affiatata che già dalle prime due partite ha dimostrato le sue qualità, andando a vincere a Reggio Calabria ed affermandosi in casa con Biella. È costruita su un gruppo che gioca insieme da anni, guidata da un coach esperto che ho avuto modo di conoscere in Nazionale. Noi dovremo giocare la nostra pallacanestro, consapevoli che non sarà una partita facile, ma daremo il massimo certi che il nostro pubblico ci darà una spinta in più”.
Note – Roster al completo.
Media – Diretta streaming su LNP TV.

QUI CASALE MONFERRATO
Marco Ramondino (allenatore) – “Siamo consapevoli del valore di Siena: il carattere e l’agonismo dei suoi giocatori fanno della nostra prossima avversaria un gruppo che gioca duro e con uno spirito molto competitivo. Sarà importante avere la forza mentale ed emotiva per sostenere l’impatto contro una squadra che gioca in maniera aggressiva, per di più su un campo in cui il pubblico è un fattore. Dovremo essere capaci di applicare la nostra difesa con continuità e, affrontando una squadra nella quale non è facile individuare un punto di riferimento offensivo, dovremo evitare di andare fuori equilibrio per limitare la loro capacità di distribuire gioco”.
Giovanni De Nicolao (giocatore) – “Andiamo a Siena dopo due vittorie, consapevoli delle nostre forze ma anche dei nostri limiti, sapendo che non potremo concederci pause. Giocheremo su un campo difficile, per la sua storia e per il calore del tanto pubblico, dovremo così farci trovare pronti, concentrati e difendere forte giocando una partita solida”. Note – L’intero roster sarà a disposizione di coach Marco Ramondino, compreso Will Saunders tornato giovedì ad allenarsi con il resto del gruppo dopo un problema ad un flessore.
Media – L’incontro sarà raccontato con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/juniorcasale) che su quello Twitter (twitter.com/juniorcasale). La gara sarà in diretta sulla piattaforma LNP TV Pass (tvpass.legapallacanestro.com).

ANGELICO BIELLA-LA BRIOSA BARCELLONA

Dove: Biella Forum, Biella
Quando: domenica 18 ottobre, 18.00 Arbitri: Terranova, Saraceni, Tallon

QUI BIELLA
Michele Carrea (allenatore) – “Vogliamo regalare una vittoria al nostro pubblico. Lo spogliatoio deve saper fare i conti con una visione razionale e oggettiva della classifica: oggi la classifica dice che domenica saremo chiamati a conquistare i due punti. E’ sbagliato pensare che le sconfitte con Agrigento e Casale erano impossibili da prevedere, che è successo qualcosa di incredibile e assurdo del quale bisogna fornire una spiegazione. Si è perso contro due ottime squadre: nella prima partita sono stati commessi errori secondo me gravi (disattenzioni, giocate difensive talvolta di sufficienza), errori che però non sono stati riprodotti a Casale Monferrato”.
Alessandro Grande (giocatore) – “E’ una partita importante perché in classifica siamo entrambe a zero punti. Per noi è un match che conta doppio. Vogliamo vincere, prenderci i due punti e vogliamo soprattutto farlo in casa. Ci proveremo partendo dal lavoro svolto in queste settimane. Sappiamo che una vittoria domenica darebbe al gruppo quella fiducia necessaria a sbloccare tante piccole cose. In allenamento lavoriamo per capire i momenti della partita e che alcuni palloni sono diversi da altri. Siamo una squadra unita, sono sicuro che miglioreremo”.
Note – Roster al completo.
Media – ReteBiella TV/Telebiella (canali 91 e 190 del dtt), televisione ufficiale della compagine biellese, trasmetterà in differita la partita nella serata di lunedì alle ore 21.00 e martedì alle 13.30. Videonovara (canale 86 del dtt) trasmetterà invece martedì sera alle 23.30, mentre su TeleRitmo (canale 87 del dtt) il match andrà in onda mercoledì alle ore 21.00. Non mancheranno inoltre approfondimenti settimanali sui telegiornali delle emittenti sopraelencate. Il match sarà poi trasmesso on-line in streaming su LNP TV PASS (tvpass.legapallacanestro.com), la nuova offerta a pagamento di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta dai palasport di tutta Italia e in video on-demand il campionato di Serie A2 2015/2016.

QUI BARCELLONA
Francesco Trimboli (assistente allenatore) – “Biella, così come noi, ha zero punti in classifica. Diciamo che ci giochiamo un bel pezzo di campionato in questa partita. Loro hanno voglia di riscattarsi, ma è altrettanto vero che noi abbiamo voglia di dimostrare che possiamo giocare la nostra pallacanestro e vincere. In settimana abbiamo riflettuto sui nostri errori e abbiamo lavorato bene. Siamo consci che quella di Biella è una partita alla nostra portata e puntiamo tutto sulla voglia di dimostrare quello che possiamo fare e quello che dobbiamo fare. Su questo sono molto positivo. Sul nuovo arrivato Ojo posso dire che stiamo attendendo tutti gli incartamenti burocratici per poter procedere al tesseramento”.

Simone Centanni (giocatore) – “Sappiamo che la partita di Biella è fondamentale per il prosieguo del campionato. Dobbiamo riuscire ad essere aggressivi e imporre un certo ritmo alla partita. La chiave è l’aggressività che mettiamo in campo. Lo spogliatoio è tranquillo, sappiamo che potevamo fare meglio, ma sappiamo che stiamo lavorando nel modo giusto e che prima o poi ne verremo fuori. Io sono convinto che possiamo essere la sorpresa del campionato perché se riusciamo ad essere aggressivi in campo possiamo giocarcela con chiunque”.

Note – Roster al completo.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta su Radio Milazzo (100 Mhz nella fascia della provincia di Messina).

BCC AGROPOLI-FMC FERENTINO

Dove: Pala Di Concilio, Agropoli (Sa) Quando: domenica 18 ottobre, 20.00 Arbitri: Cappello, Triffiletti, Capozziello

QUI AGROPOLI
Antonio Paternoster (coach) – “Sarà un’altra partita molto difficile contro Ferentino. Affrontiamo un avversario che, per tradizione e per il roster allestito, è a mio avviso la favorita per la scalata nella massima serie. Hanno esperienza e solidità, sarà una gara molto complicata. Noi siamo perfettamente consapevoli della loro forza, ma scenderemo sul parquet del Pala Di Concilio per giocare come sempre la nostra pallacanestro. Ferentino è stata costruita per vincere, mentre noi possiamo giocare senza troppe pressioni. Come si fermano? Si possono fermare giocando una gara con ritmi altissimi e bloccando i loro migliori giocatori. Non sarà semplice, ma sicuramente la sfida contro la FMC Ferentino sarà un’altra tappa importante per la crescita della squadra”.
Federico Di Prampero (giocatore) – “Veniamo da due vittorie importanti e storiche per la città di Agropoli. Queste prestazioni hanno alimentato la fiducia nei nostri mezzi, anche se siamo consapevoli che il cammino è ancora lungo e difficile. Troviamo sul nostro percorso un altro avversario di altissimo livello, come la FMC Ferentino, che è tra le favorite per la promozione. Noi, però, faremo di tutto per fermarli e regalare un’altra gioia al nostro splendido pubblico”.
Note – Roster al completo.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. La partita sarà trasmessa in differita lunedì 19 ottobre alle 14.45 su Stile Tv (619 del dgt) e riproposta dalla stessa emittente martedì 20 ottobre alle 21.40. Inoltre, la partita sarà trasmessa da SET – Scelza Edizioni Televisive (669 del dgt) lunedì 19 ottobre alle 21.15.

QUI FERENTINO
Luciano D’Ancicco (preparatore fisico) – “Sono campano ma non conosco benissimo Agropoli, anche se mi sono informato su di loro. Si tratta di una società giovane e di una squadra che sta vivendo un momento molto entusiasmante: vengono da due vittorie consecutive, l’ultima su un campo difficile come quello di Agrigento. Dovremo stare molto attenti e arrivare preparati alla partita perché incontreremo una squadra molto carica e piena di energia”.
Tommaso Raspino (ala piccola) – “L’inizio di campionato è sempre un’incognita, in qualunque categoria. Ci si conosce sempre poco. Il nostro inizio di stagione è stato confortante. Ora sotto con Agropoli, sicuramente loro saranno molto carichi, noi siamo una delle squadre più forti del torneo, e chiunque vorrà far vedere il proprio valore contro di noi, dando anche più del 100%. Noi stiamo preparando la trasferta campana al meglio, sfruttando i nostri punti di forza. Un’ultima considerazione vorrei farla sul pubblico che ci ha accolti al Ponte Grande domenica contro la Virtus Roma. Sicuramente non ce lo aspettavamo questo entusiasmo. Se continueremo a regalare soddisfazioni e vittorie ai nostri tifosi sono certo che ci seguiranno sempre più numerosi”.
Note – Saranno tutti a disposizione di coach Fucà i dieci titolari della FMC Ferentino. Sabato mattina la rifinitura al Ponte Grande, poi la partenza per Agropoli. Palla a due alle ore 20.00 di domenica 18 ottobre. “VIVA!”, la settimana per la rianimazione cardiopolmonare sarà nei campi di basket per le partite di A2 del

17/18 ottobre, grazie al supporto della LNP. Prima di Agropoli-FMC Ferentino i capitani e gli arbitri scenderanno in campo con la maglietta della campagna VIVA!.
Media – La gara sarà in diretta sulla piattaforma LNP TV PASS. Per tutte le informazioni si può consultare il portale www.legapallacanestro.com. Aggiornamenti sul sito: www.basketferentino.com e sui canali social Facebook e Twitter del Basket Ferentino. Al momento non ci sono accordi con emittenti televisive locali per la differita e/o diretta delle gare della FMC Ferentino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons