Lega Due Ovest riscalda i motori

MENS SANA BASKET 1871 SIENA-BERMÈ REGGIO CALABRIA

Dove: PalaEstra, Siena
Quando: domenica 8 novembre, 14.15
Arbitri: Noce, Costa, Pilati
In diretta esclusiva su Sky Sport 3 HD per la programmazione Italbasket HD.

QUI SIENA
Alessandro Ramagli (allenatore) – “Una settimana complicata dall’assenza di Diliegro negli allenamenti di martedì e mercoledì, secondo programma riabilitativo che lo riguarda, ma anche per l’assenza dei quattro giocatori colpiti da gastroenterite. Veniamo da due sconfitte, ma torniamo sul nostro campo da gioco dove abbiamo conquistato due vittorie consecutive e vogliamo continuare la striscia positiva. Sarà un match complicato, contro una squadra di grande qualità che viene da un momento difficile per le recenti sconfitte. Due squadre, quindi, che vogliono togliersi di dosso il momento negativo e provare a ricostruire questo pezzo di stagione da una vittoria”.
Chris Roberts (giocatore) – “Domenica sarà una partita molto difficile, contro una squadra molto forte. Dovremo farci trovare pronti, dare il meglio di noi stessi, difendere duramente e mettere in campo tutta la nostra energia per portare a casa la vittoria. Il supporto del nostro pubblico sarà molto importante perché potrà darci la giusta carica per affrontare al meglio la partita”.
Note – Squadra al completo.
Media – Diretta su Sky Sport 3 HD.

QUI REGGIO CALABRIA
Giovanni Benedetto (allenatore) – “Dobbiamo riuscire a invertire la rotta esprimendo quello che facciamo in allenamento. Dopo la gara contro Latina, per noi è obbligatorio cercare di dimostrare che siamo una squadra che vuole giocarsi le sue possibilità contro tutti. A Siena sarà una gara difficile, noi senza Freeman fatichiamo sugli esterni. Dopo la sconfitta con Latina abbiamo necessità di fare quadrato, di fare squadra per risollevare il morale e prendere fiducia in noi stessi. Lo dobbiamo al nostro pubblico, ai nostri tifosi, alla nostra società”.
Andrea Crosariol (giocatore) – “Per noi è fondamentale dimostrare il nostro valore, dobbiamo dimenticare la sconfitta contro Latina e mettere sul parquet quanto facciamo in allenamento. Siamo un gruppo forte e vogliamo rendere al meglio per riscattarci dalla brutta prova di domenica scorsa e per riprendere il cammino del nostro campionato che fino ad oggi ci ha visti sotto tono rispetto a quello che possiamo esprimere. A Siena vogliamo rendere al meglio soprattutto per riscattarci dalla prova di domenica scorsa contro Latina”. Note – Austin Freeman sarà assente a causa di infortunio.
Media – La gara sarà trasmessa in diretta su Sky Sport 3 HD, e in diretta radio su Radio Touring 104. La differita dell’incontro sarà trasmessa martedì 20 ottobre alle 21 su Reggio TV (canale 14 del digitale terrestre) e mercoledì 21 su Video Touring (canale 655 del digitale terrestre).

NPC RIETI-ANGELICO BIELLA

Dove: PalaSojourner, Rieti
Quando: domenica 8 novembre, 18.00
Arbitri: Ursi, Triffiletti, Martellosio
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/npc-rieti-vs-angelico- biella/?lang=it

QUI RIETI
Alessandro Rossi (primo assistente) – “È una partita molto delicata contro una squadra che arriva a Rieti con grande entusiasmo dopo la vittoria in casa con Ferentino. Anche nelle sconfitte Biella ha sempre dimostrato di possedere un grande carattere ed un grande cuore. È una squadra tosta, di carattere e che non molla mai. Il recente inserimento di Hall nel roster, inoltre, assicura più esperienza e qualità alla squadra. Noi veniamo certamente da un buon momento dopo le tre vittorie consecutive ottenute nelle ultime tre giornate, ma domenica dovremo fornire una prestazione di livello assoluto per poter puntare ai due punti. Il campionato ha ampiamente dimostrato che è difficile fare pronostici poiché l’equilibrio regna sovrano. Ogni match è una battaglia e domenica, come sempre, ci impegneremo al massimo per cercare di assicurarci un risultato per noi molto importante”.
Rakeem Buckles (giocatore) – “Il match di domenica è molto importante per noi. Desideriamo mantenere alto il livello del nostro gioco e continuare a muoverci nella giusta direzione. Io credo che sarà una partita estremamente combattuta tra due squadre che cercheranno entrambe di continuare a costruire il proprio percorso partendo dalle grandi vittorie di domenica scorsa. La nostra squadra è consapevole dei propri mezzi e sa che deve affrontare l’avversario con grande umiltà. Siamo pronti a scendere in campo, a metterci tutto il nostro impegno e tutto il nostro cuore per assicurare a Rieti una vittoria importante”.
Note – Roster al completo.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta streaming da LNP Pass TV e in diretta radiofonica da www.radiomondo.fm, aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook che su quello Twitter di NPC Rieti.

QUI BIELLA
Michele Carrea (allenatore) – “Nelle ultime tre giornate di campionato, Rieti ha ottenuto risultati sempre legati a ottime prestazioni. È una squadra che sta giocando con fiducia e che ha costruito buoni equilibri interni. Quasi sempre le classifiche sono coerenti: in questo momento hanno sei punti, hanno vinto tre partite e questo significa che stanno producendo un basket efficace per provare a vincere. Andiamo lì con grandissimo rispetto dei nostri avversari, consapevoli di essere inferiori a loro per quanto ha detto finora il confronto sul campo, ma determinati a fare bene e a strappare i due punti. Andiamo a Rieti con questa mentalità e questo tipo di approccio. Sappiamo che ci attende una piazza estremamente calda ed entusiasta, siamo pronti ad affrontarla senza farci intimorire. Il nostro obiettivo è continuare a produrre il tipo di sforzo che ha caratterizzato il nostro inizio di stagione e che ci ha portato a vincere domenica contro Ferentino”. Marco Venuto (giocatore) – “Arriviamo da una bella vittoria, sapevamo che prima o poi sarebbe arrivata; ce la meritavamo, è da agosto che lavoriamo bene. In questo primo mese di campionato ci è mancata un po’ di fiducia. Contro Ferentino tutti abbiamo avuto un approccio mentale diverso alla partita, dalle piccole alle grandi cose, e sicuramente gran parte del merito va a Mike Hall, per l’energia e per la serenità che ha portato nello spogliatoio. Quando si ottengono questi successi la difficoltà principale è rimanere con il livello di

attenzione alto. Sappiamo di non aver fatto ancora niente e che tutto il lavoro prodotto in questi due mesi dobbiamo trasformarlo in altre vittorie. Rieti lo scorso weekend è andata a vincere ad Agropoli, ha fiducia, sta bene, però siamo in forma anche noi. Abbiamo aumentato la sicurezza di noi stessi, siamo più solidi e siamo convinti che domenica ce la giocheremo alla pari. Il calendario ci mette di fronte tre impegni ravvicinati in otto giorni, ma ci sentiamo pronti sia fisicamente che mentalmente. Quando la testa va, le fatiche si sentono meno”.

Note – Roster al completo.
Media – ReteBiella TV/Telebiella (canali 91 e 190 del dtt), televisione ufficiale della compagine biellese, trasmetterà in differita la partita nella serata di lunedì alle ore 21.00 e martedì alle 13.30. Videonovara (canale 86 del dtt) trasmetterà invece martedì sera alle 23.30, mentre su TeleRitmo (canale 87 del dtt) il match andrà in onda mercoledì alle ore 21.00. Non mancheranno inoltre approfondimenti settimanali sui telegiornali delle emittenti sopraelencate. Il match sarà poi trasmesso on-line in streaming su LNP TV PASS (tvpass.legapallacanestro.com), la nuova offerta a pagamento di Lega Nazionale Pallacanestro per seguire in diretta dai palasport di tutta Italia e in video on-demand il campionato di Serie A2 2015/2016.

NOVIPIÙ CASALE MONFERRATO-GIVOVA SCAFATI

Dove: PalaFerraris, Casale Monferrato (Al)
Quando: domenica 8 novembre, 18.00
Arbitri: Galasso, Giovannetti, Maschio
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/novipiu-casale- monferrato-vs-givova-scafati/?lang=it

QUI CASALE MONFERRATO
Marco Ramondino (allenatore) – “Dal punto di vista fisico arriviamo alla sfida di domenica come per le scorse partite. All’inizio della settimana abbiamo avuto un po’ di problemi fisici e quindi dobbiamo usare i primi giorni per gestire gli infortunati e per cercare di metterli in campo per la partita. Scafati sta facendo il campionato che era nelle aspettative. È una squadra importante: con giocatori tutti molto esperti, con un allenatore molto valido e con americani di talento che sono capaci di produrre punti e creare gioco per i compagni. Scafati è una squadra che è terza per assist e prima per il tiro da 3 punti, già solo questi dati dimostrano la qualità del suo roster. Ci sono quindi tutti gli ingredienti per capire che domenica andiamo ad affrontare una squadra molto forte”.
Nicola Natali (giocatore) – “Ci stiamo preparando come sempre sui dettagli, domani analizzeremo gli schemi e le caratteristiche dei singoli. Stiamo venendo da un momento molto positivo, dobbiamo continuare a lavorare duro e adeguarci a quelli che sono i punti di forza dei nostri avversari. Scafati, infatti, è una squadra molto talentuosa: gli italiani sono tutti tiratori molto aggressivi e gli americani fanno la differenza. Dobbiamo stare molto attenti sulle loro penetrazioni e sui loro tiri dall’arco in cui sono molto forti e pericolosi, non dobbiamo quindi lasciargli fare le cose semplici. Sicuramente la vittoria contro Tortona ha portato molto entusiasmo anche nel pubblico, che speriamo ci sostenga anche domenica”.
Note – Il roster di coach Ramondino sarà al completo.
Media – L’incontro sarà raccontato in diretta Web su Radio Van d’A, con aggiornamenti in tempo reale sia sul profilo Facebook (www.facebook.com/juniorcasale) che su quello Twitter (twitter.com/juniorcasale) della Junior Casale.

QUI SCAFATI
Giovanni Perdichizzi (allenatore) – “Stiamo raccogliendo moltissimo in questo periodo, sebbene la squadra sia nuova per quasi tutta la sua composizione, me compreso. Il fatto di avere le stesse vittorie di società come Casale Monferrato ed Agrigento, che hanno tenuto in organico molti atleti delle passate stagioni, ci deve dare la consapevolezza che siamo sulla buona strada. Dobbiamo mettere in campo sempre la stessa umiltà e sacrificio che ci hanno permesso di uscire vittoriosi dai campi di gioco di Casalpusterlengo e Omegna. Ci attende ora la sfida con Casale Monferrato, che è una squadra di diverso livello rispetto a queste ultime. Dobbiamo quindi alzare il nostro livello di attenzione e concentrazione, poiché avremo di fronte una squadra che gioca bene e sa sfruttare i vantaggi che la partita offre. Dovremo essere bravi a togliere loro i punti di riferimento, a giocare con il nostro ritmo e ad essere coinvolti tutti nel sistema di gioco, a cominciare da Mayo fino a Matrone e Melillo, che dovranno farsi trovare pronti, se chiamati in causa, e dare il proprio contributo”.

Joshua Mayo (giocatore) – “Siamo in una buona condizione fisica e mentale, ma possiamo sicuramente migliorare. Casale Monferrato è una squadra molto forte. Ci attende una partita molto difficile, ma allo stesso tempo siamo pronti e motivati a disputare la nostra buona partita, anche se saremo di scena nuovamente fuori casa. Loro sono un gruppo ben assemblato, con il nucleo storico che si conosce a memoria, giocando insieme da diversi anni. Anche a noi toccherà provare a giocare come se ci conoscessimo da molto tempo”.

Note – Roster al completo.
Media – La partita sarà trasmessa, oltre che in diretta video streaming dal sito internet della Lega Nazionale Pallacanestro (tramite il servizio LNP TV Pass), anche in diretta radiofonica sui 92,50 Mhz di Radio Sant’Anna (media partner della Givova Scafati) e in streaming sul sito internet www.radiosantanna.it. Inoltre, sarà possibile assistere al video della gara in differita su TV Oggi (tasto 71 del digitale terrestre) nei giorni di martedì (ore 21:00) e, in replica, mercoledì (ore 15:25).

BENACQUISTA ASS. LATINA-ORSI TORTONA

Dove: PalaBianchini, Latina
Quando: domenica 8 novembre, 18.00
Arbitri: Moretti, Bongiorni, Capotorto
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/benacquista-latina-vs- orsi-tortona/?lang=it

QUI LATINA
Franco Gramenzi (allenatore) – “Tortona ha costruito un buon team, è un mix di esperienza e gioventù. L’innesto, tra gli altri, di Reati e di Brooks, giocatori che conoscono molto bene questa categoria, la rende una squadra importante. Hanno avuto un buon inizio di campionato e le due sconfitte incassate sono state per mano di altre due formazioni di alta caratura, Casale Monferrato e Agrigento. Per noi si tratterà di un test difficile, probabilmente più difficile dei precedenti, sia per la presenza nel roster di Tortona di lunghi atipici, che aprono il campo essendo buoni tiratori, sia per il fatto che stiamo ancora in fase di emergenza con gli infortunati. L’inserimento del nuovo arrivato, Joonas Järveläinen, non sarà semplice e dovrà avvenire in modo graduale. Ciò che il resto del gruppo ha avuto modo di apprendere dallo scorso mese di agosto, Joonas dovrà assimilarlo in pochi giorni e non è certo una questione di particolare semplicità”.
Andrea Pastore (giocatore) – “Con Tortona, il nostro atteggiamento sarà quello di sempre: grande grinta e determinazione per difendere l’inviolabilità del nostro palazzetto e per regalare nuove emozioni al pubblico, finalmente caloroso e partecipe. Il coach prepara ogni singola partita facendoci lavorare duramente e bene per tutta la settimana, tanto da arrivare alla domenica con un’energia incredibile e l’immensa voglia di giocare e provare a vincere e sarà quello che faremo anche contro Tortona”.
Note – Assente per infortunio Chace Stanback. Esordio in maglia nerazzurra e in un campionato italiano dell’estone Jonas Järveläinen, proveniente dalla formazione estone del Parnu Sadam. Media – Il match sarà trasmesso in diretta streaming su LNP TV Pass.

QUI TORTONA
Demis Cavina (allenatore) – “Il prossimo incontro sarà per noi una sfida nella sfida. Infatti oltre all’avversario, alle sue peculiarità tecnico tattiche, dovremo cercare di ritrovare la nostra identità costruita con sacrificio in questi tre mesi e che abbiamo perso nell’ultimo quarto di domenica scorsa. Le sensazioni che si respirano alla vigilia di ogni match non sempre corrispondono al reale andamento dello stesso per cui è superfluo parlare della grande voglia di rivincita che ci accomuna. Certamente, anche perché incontreremo in trasferta un avversario in salute, dovremo mostrare il meglio di noi stessi sia tecnicamente che emotivamente, tornando ad essere la faccia più bella della nostra medaglia”.
Davide Reati (giocatore) – “Latina è una buona squadra in un momento di fiducia, visto che viene da due vittorie consecutive e l’ultima in casa di Reggio Calabria , una delle squadre considerate favorite ad inizio campionato. Ci sono giocatori di buona esperienza che hanno alle spalle parecchie stagioni a questo livello . Anche per questo motivo non sarà facile affrontarli fuori casa ma noi dobbiamo e vogliamo assolutamente riprendere il cammino che nelle ultime due partite si è interrotto”.
Note – Dopo l’allenamento di mercoledì pomeriggio si è fermato Marco Ammannato per un affaticamento. Le sue condizioni verranno valutate sabato mattina in coincidenza con la partenza del gruppo per la trasferta. Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

BCC AGROPOLI-ACEA ROMA

Dove: PalaBianchini, Latina
Quando: domenica 8 novembre, 18.00
Arbitri: Migotto, Scrima, Vita
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/bcc-agropoli-vs-acea- virtus-roma/?lang=it

QUI AGROPOLI
Antonio Paternoster (coach) – “La classifica non rispecchia i reali valori di Roma che ha una squadra di assoluto rispetto. Hanno cambiato di recente anche l’allenatore ed hanno sicuramente mille motivazioni per cercare di fare bene ad Agropoli. In settimana, ho ripetuto più volte ai ragazzi di prendere questa partita con le molle. Non dobbiamo pensare a quanto già fatto fino ad oggi così come non dobbiamo pensare alla loro classifica. Abbiamo un grande desiderio, ossia quello di riscattarci dinanzi al nostro splendido pubblico del Pala Di Concilio. Per tale motivo, scenderemo in campo carichi al massimo per esprimere la nostra pallacanestro e cercare la vittoria”.
Federico Di Prampero (giocatore) – “Nonostante la classifica, Roma ha un roster di livello. Verranno qui con il coltello tra i denti per vincere la partita. Noi ci siamo allenati bene in settimana e soprattutto con la voglia di riscattare subito la sconfitta contro Rieti e regalare una gioia ai nostri tifosi che sono davvero straordinari. Sarà una partita difficile, come del resto lo sono state tutte le altre, perché contro ogni squadra si può vincere e si può perdere”.
Note – In settimana ha ripreso gli allenamenti l’americano Roderick, assente contro la NPC Rieti a causa di un trauma distorsivo al ginocchio destro. Ancora non è sicura la sua presenza in campo contro l’Acea Roma. Le sue condizioni saranno valutate nuovamente nelle ore antecedenti la partita.
Media – Diretta streaming su LNP TV Pass. La partita sarà trasmessa in differita lunedì 9 novembre alle 14.45 su Stile TV (619 del dgt) e riproposta dalla stessa emittente martedì 10 novembre alle 21.40. Inoltre, la

partita sarà trasmessa da SET – Scelza Edizioni Televisive (669 del dgt) lunedì 9 novembre alle 21.15.

QUI ROMA
Attilio Caja (allenatore) – “Arriviamo a questa partita dopo una buona settimana di lavoro, in cui tutti i miei giocatori sono stati molto bravi per la disponibilità, l’attenzione, l’abnegazione e la volontà con le quali hanno affrontato gli allenamenti. Ho percepito un entusiasmo che ci ha permesso e ci permetterà di lavorare bene. In questa settimana abbiamo cercato di fare qualche passo avanti sulla scorta delle risposte positive avute nella gara di domenica, dovremo andare a verificare questo lavoro in una sfida molto impegnativa”. Jamal Olasewere (ala) – “La partita contro Agropoli sarà molto difficile, sia per il valore dell’avversario sia perché Agropoli arriva dalla sua prima sconfitta stagionale. Dobbiamo ripartire dagli aspetti positivi della gara di domenica scorsa contro Casalpusterlengo, nella quale abbiamo giocato la nostra miglior partita della stagione. Abbiamo lavorato duro per tutta la settimana e siamo pronti ad affrontare questa nuova sfida”.
Note – Roster al completo.
Media: La radiocronaca della partita sarà trasmessa in diretta sul sito http://www.timeoutchannel.it. Aggiornamenti sulla gara saranno effettuati sulla pagina Twitter ufficiale della Virtus Roma, disponibile all’indirizzo www.twitter.com/VirtusRoma.

LA BRIOSA BARCELLONA-PAFFONI OMEGNA

Dove: PalaAlberti, Barcellona Pozzo di Gotto (Me)
Quando: domenica 8 novembre, 18.00
Arbitri: Materdomini, D’Amato, Capurro
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/basket-barcellona-vs- paffoni-omegna/?lang=it

QUI BARCELLONA
Maurizio Bartocci (allenatore) – “Veniamo da una partita giocata male ad Agrigento, approcciata malissimo. Sul nostro atteggiamento abbiamo discusso molto in settimana. L’approccio anche domenica sarà una delle chiavi della partita. La settimana scorsa Omegna ha giocato alla pari con Scafati e di conseguenza il nostro approccio deve essere serio e solido. Loro metteranno grande intensità. Sono una squadra con un quintetto buono e importante con giocatori che hanno discreta esperienza in questo campionato come Casella e Gurini e giovani con esperienze importanti. Sarà una partita difficile come tutte le partite di questo campionato. Io credo che una delle caratteristiche principali di Omegna sia l’energia che mette in campo. Una squadra che mette molta pressione e difende con grande intensità. È questa la cosa che noi dobbiamo combattere dal primo minuto”.
Matteo Fallucca (giocatore) – “Domenica non sarà affatto una partita facile, a dispetto della classifica. Sul piano personale, il mio desiderio è fare sempre meglio, poi sta a me dimostrare che posso stare di più in campo. L’approccio è un problema importante per noi e si è riproposto in diverse partite di questo campionato. Ci abbiamo lavorato parecchio. È solo questione di atteggiamento”.
Note – Assente Lenzelle Smith Jr, in campo ancora Michael Ojo.
Media – La partita sarà trasmessa in diretta su Radio Milazzo (100 Mhz nella fascia della provincia di Messina).

QUI OMEGNA
Alessandro Magro (allenatore) – “Abbiamo ben chiara l’importanza che ha per noi questa partita, sia dal punto del vista del risultato sia per la consapevolezza che una vittoria a Barcellona ci darebbe una grande

iniezione di fiducia, utile per i prossimi ravvicinati impegni. Con Scafati abbiamo fatto una buona partita, ma non è bastato per conquistare la vittoria. Perciò dovremo fare meglio per superare una squadra molto temibile come Barcellona. Per questi motivi andiamo in Sicilia per cercare la vittoria e quella carica che solo un referto rosa ci può dare”.

Alessandro Cappelletti (giocatore) – “Ci siamo allenati molto forte in settimana, quasi come se avessimo vinto con Scafati. Siamo positivi, sappiamo che sarà un tour de force perchè abbiamo tre partite in una settimana, ma ora dobbiamo essere concentrati solo su Barcellona. Andiamo a giocare in uno dei campi più caldi della Serie A2, perciò dovremo partire forte fin dall’inizio e carichi per andarci a prendere quella vittoria che ci è sfuggita con Scafati”.

Note – Tutti a disposizione per coach Alessandro Magro. Media – Diretta streaming su LNP TV Pass.

FMC FERENTINO-LIGHTHOUSE CONAD TRAPANI

Dove: Palasport “Ponte Grande”, Ferentino (Fr)
Quando: domenica 8 novembre, 18.30
Arbitri: Boninsegna, Pepponi, Patti
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/fmc-ferentino-vs- lighthouse-conad-trapani/?lang=it

QUI FERENTINO
Federico Fucà (coach) – “La squadra sicuramente è arrabbiata per il ko di Biella. Dobbiamo trasformare l’arrabbiatura in energia positiva. Ci aspetta una partita molto difficile contro Trapani. Mi aspetto sicuramente l’incontro più difficile tra quelli disputati finora al Ponte Grande. Bisognerà sbucciarsi le ginocchia più del solito ma i ragazzi sono pronti e sono consapevoli di questo. Dal primo possesso all’ultimo dovremo lottare su ogni pallone. Mi aspetto una gara molto ‘rognosa’. Trapani si legge molto bene, con due punti di forza come Mays e Renzi. Intorno a loro ci sono giocatori di grande qualità, sia nel quintetto che dalla panchina. Hanno fisicità, atletismo e molte doti tecniche. Non dovremo fare alcun tipo di paragone con le gare di preseason. Ora sarà tutta un’altra storia. Bilancio dopo il primo mese di regular season? I bilanci si fanno a fine stagione, noi dobbiamo lavorare con pazienza e costanza sapendo che siamo un gruppo nuovo che ha molti margini di crescita. Faremo le dovute considerazioni a fine stagione”.
Andrea Benevelli (pivot) – “Sicuramente potevamo fare meglio in trasferta in questo avvio di campionato. In casa siamo stati finora molto bravi. Siamo mancati nei particolari, come dice il coach, sia ad Agropoli che a Biella dove le vittorie sono mancate di poco. In questo campionato nessuno ci regalerà mai nulla. Quest’anno c’è grande equilibrio in A2. Non ci sono squadre ‘materasso’. Si gioca sempre su campi difficili, specie a Ovest. Io ho grande fiducia in questo nuovo gruppo della FMC Ferentino. Stiamo lavorando molto e bene, trovando le giuste alchimie che per un gruppo nuovo non sono mai così scontate. Ho sensazioni molto buone e dobbiamo lavorare su questa strada. Trapani? Avendoci già giocato due volte in pre-season conosciamo bene il nostro avversario di questa settimana. Sappiamo che sarà una battaglia al Ponte Grande, mentalmente e fisicamente non dovremo lasciar nulla al caso. Trapani ha molta qualità in ogni ruolo, specialmente sotto canestro. Personalmente sono sempre un giocatore che non si accontenta mai. Penso che dovevo e potevo fare meglio in questo scorcio di campionato. Lavoro sempre in quest’ottica e cioè migliorarmi sempre e comunque e spero, partendo dalla panchina, di avere sempre più spazio e di poter essere utile alla squadra”.
Note – Saranno tutti a disposizione di coach Fucà i dieci titolari della FMC Ferentino. Sabato mattina la rifinitura al Ponte Grande. Palla a due alle ore 18.30 di domenica 8 novembre. In occasione della gara tra FMC Ferentino e Lighthouse Conad Trapani tutti gli abbonati del Frosinone Calcio avranno l’occasione di assistere al match come ospiti della società del presidente Vittorio Ficchi. Per assistere alla gara e sostenere gli amaranto basterà presentare all’ingresso l’abbonamento della stagione in corso del Frosinone Calcio. Media – La gara sarà in diretta sulla piattaforma LNP TV PASS. Per tutte le informazioni si può consultare il portale www.legapallacanestro.com. Aggiornamenti sul sito www.basketferentino.com e sui canali social Facebook e Twitter del Basket Ferentino. Al momento non ci sono accordi con emittenti televisive locali per la differita e/o diretta delle gare della FMC Ferentino.

QUI TRAPANI
Ugo Ducarello (allenatore) – “Ferentino è senza ombra di dubbio una delle squadre più attrezzate e competitive del nostro girone. Li abbiamo già affrontati due volte, in precampionato, e abbiamo avuto la possibilità di toccare con mano la loro forza. Inoltre, certamente troveremo una formazione doppiamente motivata a fare bene, a causa dell’ultima sconfitta subita. Dal canto nostro, siamo consapevoli delle difficoltà che ci aspettano, ma abbiamo una grande occasione di dimostrare a noi stessi che possiamo essere concreti anche fuori casa e intendiamo giocare una partita di spessore”.
Claudio Tommasini (giocatore) – “Contro Siena abbiamo vinto una partita difficile, battendo un’avversaria che non ha mollato mai. Per noi era molto importante tornare al successo, dopo la sconfitta di Scafati. Siamo contenti perché siamo riusciti ad avere una reazione di gruppo, ma adesso sta a noi dimostrare di saper giocare ad alto livello anche in trasferta. Ferentino è una squadra esperta e abile a punire i cali di rendimento altrui, quindi dovremo assolutamente rimanere concentrati al massimo per tutti i 40 minuti e fare del nostro meglio per giocarcela fino alla fine”.
Note – Assente Mattia Molteni, per un lieve problema di salute. La giovane guardia granata tornerà nel gruppo dopo un breve periodo di riposo. Da valutare, inoltre, le condizioni di Andrea Renzi, alle prese con i postumi di un virus intestinale e di una botta alla spalla destra rimediata nell’ultima partita contro Siena. Media – Diretta streaming su LNP TV. Diretta radiofonica su Radio 102 (102 Mhz), Radio Cuore Trapani (89.6-89-9 Mhz) e www.trapanisi.it. Aggiornamenti a fine quarto e durante la gara sulla nostra pagina Facebook e sull’account Twitter. Dopo la partita, risultato, tabellino e cronaca su www.pallacanestrotrapani.com. Differita dell’incontro su Telesud Trapani (provincia di Trapani e parte di quelle di Palermo e Agrigento, canale 118 digitale terrestre) martedì 10 novembre, ore 20.30.

ASSIGECO CASALPUSTERLENGO-MONCADA AGRIGENTO

Dove: Palasport “Campus”, Codogno (Lo)
Quando: domenica 8 novembre, 20.00
Arbitri: Caforio, Capozziello, Marota
In diretta su LNP TV Pass: https://tvpass.legapallacanestro.com/index.php/2015/09/21/assigeco- casalpusterlengo-vs-moncada-agrigento/?lang=it

QUI CASALPUSTERLENGO
Alessandro Finelli (coach) – “Dopo la vittoria di Roma, vogliamo fortemente i primi due punti in casa. Grazie ad una continuità difensiva nell’arco dei 40 minuti dobbiamo lavorare al meglio per limitare la super organizzazione di Agrigento. I siciliani hanno in Saccaggi, Evangelisti e Martin, i tre esterni, il loro punto di forza in grado di produrre punti sia con tiro da tre, che con giocate interne”.
Daniele Sandri (ala) – “Troviamo un’ottima squadra, basata su un nucleo di italiani che si conosce da tempo. Possiamo però dire la nostra. Vogliamo conquistare la vittoria che in casa nostra ancora manca. È importante, con Agrigento, dare continuità a quanto fatto a Roma”.

Daniel Donzelli (ala) – “Agrigento in questi ultimi anni ha riportato successi che l’hanno resa una grande squadra, ben organizzata, ma soprattutto tosta. Domenica il nostro punto di forza sarà il roster al completo, potremo giocare in dieci e le rotazioni giuste ci permetteranno di mantenere un’intensità elevata per tutta la gara. Non so ancora quando potrò essere al 100%, ma sto lavorando giornalmente per arrivarci il prima possibile. Nel frattempo, se vengo chiamato in causa faccio il possibile per dare il mio massimo, anche se non sono in perfette condizioni. Dobbiamo entrare da subito in partita e starci fino al 40°. Siamo una grande squadra e possiamo benissimo farlo. Giocare davanti ai nostri tifosi è sempre qualcosa di speciale. Sono eccitatissimo e non vedo l’ora. Spero davvero in un esordio con vittoria perché è di questo che la squadra ha bisogno!”.

Note – Recuperati tutti gli infortunati. Roster al completo.
Media – L’incontro Assigeco-Moncada Agrigento sarà il posticipo in trasmissione diretta su LNP TV. Si giocherà sempre il giorno 8 novembre ma alle ore 20.00, invece che alle 18.00.

QUI AGRIGENTO
Franco Ciani (allenatore) – “La settimana di fuoco, con due viaggi e tre partite di grande difficoltà nel giro di soli sette giorni, si apre a Casalpusterlengo e l’impatto sarà subito impegnativo. La squadra di Finelli, dopo un avvio difficile e falcidiata da numerosi infortuni, sta piano piano riappropriandosi del proprio assetto definitivo e questo non fa che innalzare il tasso tecnico della squadra. La panchina sta prendendo vita e ora i magnifici sei che hanno iniziato potranno avere cambi di qualità. Si tratta di una squadra organizzata, piena di straordinari tiratori e con esperienza da vendere. Casalpusterlengo sarà avversaria tostissima, come si può facilmente comprendere anche solo leggendo un po’ il roster, nel quale si trovano il mestiere di Fultz e Chiumenti, la fisicità e forza di Poletti, l’atletismo e la duttilità di Sandri, la mano fatata di Jackson, l’atipicità di Austin e la freschezza e le qualità dei giovani. Noi veniamo da tre vittorie consecutive, abbiamo grande energia ed entusiasmo e vogliamo giocarcela fino alla sirena finale per mantenere l’imbattibilità esterna che abbiamo saputo ottenere finora”.
Kelvin Martin (giocatore) – “Come dice il coach, dobbiamo concentrarci in ogni partita soprattutto su difesa e rimbalzi. Quello che facciamo nella nostra metà campo ci farà vincere le partite. Penso che abbiamo sufficiente talento per fare canestro con continuità, ma la chiave per noi è difendere duro e lavorare bene a rimbalzo, appunto. Come squadra possiamo ancora migliorare, anche se stiamo difendendo bene dobbiamo riuscire a rimanere concentrati per tutti i 40 minuti. Domenica scorsa abbiamo lasciato rientrare in partita Barcellona, non dobbiamo ripetere questi errori”.
Note – Ancora indisponibile Alessandro Piazza per una frattura alla mano destra.
Media – Gara trasmessa in diretta streaming sulla piattaforma LNP TV Pass. Aggiornamenti sui canali social ufficiali della società (Facebook e Twitter) e sul sito ufficiale, www.fortitudoagrigento.it. La gara sarà trasmessa in differita lunedì sera alle ore 21 dal media partner Agrigento Tivù (canale 96 del digitale terrestre).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons