Liomatic, ottimo test al PalaTracuzzi

 

 

I due coach, Alessandro Fantozzi e Checco D’Arrigo hanno ritenuto opportuno mantenere i ritmi bassi per  provare schemi offensivi e difensivi in vista di un girone di ritorno molto intenso.Il quintetto Viola è stato schierato con Zampogna,Padova,De Gregori,Lorenzetti e Ruggeri.Messina ha risposto con Crovace,Carnazza,Centorrino,Vazzana e Sabarese.

Brillante la prova di Massimo Ruggeri, davvero regale nel suo modo di stare in campo.

Per Messina, continua a far bene Pietro Vazzana, reggino scuola Viola a segno con ben quattro triple.

Il primo quarto è stato vinto dai padroni di casa di un punto.Il punteggio veniva azzerato ad ogni quarto.

Successi Liomatic negli altri tre periodi con scarti che variavano dai quattro ai cinque punti.

Reggioacanestro.com

Si ringrazia l’Ufficio Stampa dell’Amatori per la preziosa collaborazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons