L’Italia di Laganà vince ancora, accesso alla fase finale

 

 

Gli azzurri battono alla grande la Svezia 87-62 e si qualificano per la seconda fase per i posti dal 1° al 12°.

 

Dopo la sconfitta contro i padroni di casa della Slovenia nella giornata d’esordio, l’Italia si è subito riscattata battendo la Lituania (89-82) e stasera la Svezia.

 

La gara con la Svezia ha visto gli Azzurri venire fuori nel secondo quarto dopo qualche incertezza nel primo (18-24). Determinante la difesa italiana che ha permesso al migliore degli svedesi Marcus Eriksson solo 5 punti con 1/8 al tiro contro i 16 punti di media tenuti nelle prime due gare.

Migliori realizzatori azzurri Mian (16) e nuovamente Laganà (12),il più costante degli italiani,ancora in doppia cifra.

 

 

Il tabellino

 

Italia-Svezia 87-62 (18-24, 34-36, 59-48)

Italia: Trani 10, Tourè 5, Tessitori 10, Saccaggi 6, Parrillo 2, Mian 16, Laganà 12, Ceron 7, Spizzichini 2, Abass 9, Cefarelli 6, Cicognani 2. All: Sacripanti

Svezia. Parson 8, Barton 4, Gaddefors 18, Borg 23, Eriksson 5, Andresson, Lijieqvist, Gutenius, Ohrner, Norman 4. Ne: Asplund, Isaksson

 

 

Gruppo D

 

Lituania-Svezia 80-71

Slovenia-ITALIA 81-68

 

13 luglio

ITALIA-Lituania 89-82

Slovenia-Svezia 70-69

 

14 luglio

ITALIA-Svezia 87-62

Slovenia-Lituania –

 

 

Classifica

ITALIA 5 (2/1)

Slovenia* 4 (2/0)

Lituania* 3 (1/1)

Svezia 3 (0/3)

 

* una partita in meno

 

L’Italia torna in campo lunedì 16 luglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons