L’Olympia Basket Reggio Calabria vince in trasferta 52 a 42 contro il Palermo

Pochi, pochissimi centri e troppi errori sotto canestro per le palermitane, grazie ad una difesa reggina impenetrabile. Le ragazze dell’Olympia certo non si sono lasciate intimidire dalle palermitane e pur facendo i conti con la “sfortuna” hanno collezionato anche un ottimo secondo quarto che si è chiuso sul punteggio di 12 a 22 per le reggine dei coach Melara, Rossi e Arcudi. Merito di una grande Silvia Passon che, assieme alla Gaeta e alla Colabello che, grazie alla pausa della scorsa settimana, hanno recuperato la condizione fisica ottimale. Da sottolineare anche il contributo positivo in sia in difesa che in attacco delle giovani Valeria Imeneo e Martina Modafferi.Tornando al match,il terzo quarto è anche questo appannaggio delle ospiti, anche se si chiude con un vantaggio di misura per le palermitane. L’ultimo quarto ha visto il predominio assoluto delle reggine nonostante  anche alcuni falli inesistenti fischiati contro le reggine. L’Olympia sale a sei punti raggiungendo in classifica proprio il Palermo. “Stasera ho visto una grande Olympia – ha dichiarato a fine partita il presidente della squadra reggina Pasquale Melissari (foto 2)  ha vinto il collettivo la squadra è sempre più forte nonostante l’uscita di scena della Bolognese. L’attacco sta migliorando molto rispetto alle prime giornate e la difesa è oramai una sicurezza. Gli allenatori stanno facendo un ottimo lavoro”. La prossima sfida vede le reggine impegnate in casa contro il Castellamare di Stabia, una partita difficile ma non impossibile. Per riguardare l’incontro in streaming on demand, basta collegarsi al sito web www.olympiabasketrc.it.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons