L’Olympia ritorna al successo, Benevento cade al tappeto

 

 

Le campane, nonostante un penultimo posto sicuramente non “gratificante” sfoderano una prestazione tutta grinta.

Reggio, davanti ad un numero di tifosi che cresce di partita in partita gioca una buona gara.Gli alti e bassi non sono mancati.L’inizio del match è tutto per l’Olympia. Melissari e Colabello sull’esterno non sbagliano un colpo e Gaeta sotto le plance si fa sentire.

Benevento, però è più viva che mai.

Il vantaggio di ben dieci punti dell’Olympia verrà dimezzato al termine della seconda frazione.Qualche errore di troppo in contropiede farà riavvicinare per ben tre volte le campane fermate chirurgicamente da tre tiri dalla medesima posizione dell’ala Silvia Passon.

Da metà quarto periodo in poi, l’Olympia gestirà in tranquillità.Per coach Melara spazio anche per Laura Messineo e Martina Modafferi che si esalteranno al tiro.67 a 44 il punteggio finale.Risultato che da fiducia alla Termocasa che si “aggrappa” ad un nuovo treno di classifica che con la giusta continuità di risultati e qualche “impresa extra”potrà portare Reggio Calabria verso un ottimo piazzamento a fine girone.

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons