Luca Fontecchio:Arriva anche l’ufficialità della Viola

L’atleta, nella giornata di domani, sarà quindi in riva allo stretto direttamente dal raduno della Virtus Bologna, dopo una una collaborativa attività di comunicazione tra il dg Gaetano Condello e la società di provenienza del giovane, grazie al presidente della Virtus Claudio Sabatini ed al General Manager Massimo Faraoni. Un ulteriore sostegno al reparto dei lunghi, che, insieme ad Ammannato e Quaglia, verrà maggiormente rafforzato dalla presenza di Fontecchio. Cresciuto con lo sport nel sangue, il padre Daniele ottenne 10 volte il titolo di campione d’Italia outdoor nella 110 ostali e indoor nella 60 ostacoli, Luca prende la passione del basket dalla madre, Malì Pomilio, che divenne team manager della nazionale femminile. Classe 1991, ala di 201 cm, Fontecchio, indossando lo scorso anno la maglia del Torino, ha dimostrato, pur essendo allora un under 21, di essere un giocatore in grado di fare la differenza. Attualmente, rimane uno tra i migliori under 23 nel suo ruolo in circolazione. Cresciuto professionalmente in un settore giovanile importante, quello della Virtus Bologna, Fontecchio ha cominciato la carriera giovanile nell’Amatori Basket Pescara, passando poi nella Virtus Bologna, giocando poi a Gira Ozzano e a Torino. Ora l’esperienza reggina. Da domani Luca si andrà quindi ad unire ai compagni di squadra già impegnati con gli allenamenti, rappresentando di certo un ulteriore pedina importante nella scacchiera nero arancio.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons