Maeran:buona la prima

Dopo il terremoto settimanale, la New Team Crotone vince e si rialza dal momento nero.

Sulla panchina dei pitagorici non c’è più Orlando Pullano sostituito dall’uomo della società, Ugo Maeran alla corte dei pitagorici praticamente da sempre e protagonista della cavalcata verso la C del piano di sopra nella passata stagione.

 

I pitagorici vincono contro gli iblei del Ragusa con il finale di 71-66 riscattandosi dopo la sconfitta del girone di andata ed allontanandosi in classifica proprio dai siciliani e mandando tutto il quintetto in doppia cifra.

Fatale alla Nova Virtus il terzo periodo, quando i ragusani sono scivolati anche a meno 17. La splendida rimonta ospite nell’ultima decisiva frazione non riesce a compiere l’impresa “corsara.

L’inizio di gara è molto equilibrato. Fall e soci mettono un piede avanti nel secondo periodo andando avanti di sette lunghezze.

Nella seconda parte dell’incontro, la brusca accelerata di Venuto e soci provoca il break decisivo con la New Team che vola avanti sfiorando i venti punti di vantaggio.

A quel punto, la bella reazione degli ospiti che, pian piano, hanno colmato il gap, portandosi sino al meno 2 nell’ultimo minuto. 

New Team Crotone:Fall 17,Venuto 14,Ingelise 17,Rotundo 10,Lo Giacco 11,Di Vico,Dell’Uomo,Calabretta 2.All Maeran.

Nova Virtus: Vacirca ne, Boiardi 15, Cintolo 4, Cataldi 4, Scalone ne, Andrea Sorrentino 16, Iabichella 11, Ferlito 3, Canzonieri 4, Alessandro Sorrentino 9. All. Di Gregorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons