MANI DI FATA: INTERVISTA A GIOVANNI RUGOLO

Oggi è un Coach Nazionale, potrebbe sedersi, da capo allenatore su di una panchina di Serie A. Il suo amore per il basket è infinito e lo trasmette giornalmente in casa Lumaka e per l’occasione nel Camp di perfezionamento sul tiro organizzato dall’alexandre. Ecco la sua intervista curata da Fortunato Serranò: dal record di triple, ai suoi miglioramenti(sono stato allenato dal migliore allenatore italiano,Gaetano Gebbia, Coach Crespi a Casale ha contribuito alla mia crescita), dai titoli Csi con il gruppo Aleandre, al premio Nike consegnato dalle mani di Kobe Bryant.

 

Show Buttons
Hide Buttons