MANU E LA LEGGENDA DELL’EUROSTEP

La grande mossa firmata di Manu Ginobili sul campo da San Antonio Spurs è stata “l’Eurostep”.

Ieri, durante la prima diretta di Rac Live in compagnia di Marco Caprari,Marco Ammannato ed Alessandro Piazza, c’era Giovanni Rugolo,suo compagno nell’esperienza reggina.

Tra gli argomenti, c’è stato proprio l’Eurostep.

 

 Con un rapido passo a destra e uno a sinistra, fu una mossa mortale che congelò i difensori nelle loro scarpe da ginnastica mentre Ginobili si avvicinava al bordo. Ma come è iniziato tutto?

Ginobili ha rivelato come è iniziata la sua mossa su ESPN, incluso il numero di così tanti che gli hanno chiesto di insegnarglielo e i suoi pensieri su importanti giocatori della NBA che hanno adottato la sua mossa come James Harden e Dwyane Wade.

 

“Sembra che lo stia facendo da quando ero un bambino e non ho mai saputo che stavo facendo qualcosa di originale o diverso”, ha detto Ginobili. “Penso che sia stato Steve Kerr il primo a menzionarlo quando sono arrivato qui negli Stati Uniti, ricordo che ha detto che quando ho guidato la corsia, sembravo uno scoiattolo che attraversava la strada, sfrecciando da un lato all’altro, poi andando sotto due pneumatici “. Ginobili ha parlato di come la sua mossa è diventata improvvisamente una cosa, è stata nominata e ammette di non aver mai praticato la mossa. Che era semplicemente naturale per lui. Disse Ginobili: “Wade e Harden dicono sempre che è qualcosa che hanno visto nel mio gioco. Ora, ovviamente lo fanno tutti – beh, non Wade – ma lo farebbero due volte più velocemente e due volte più forte. Ora fa parte del gioco e tutti ci mettono il timbro “. Loro possono essere imitatori ma nessuno può duplicare la mossa come Ginobili. Prenditi un momento per guardare indietro ad alcune delle migliori mosse Eurostep di Ginobili che hanno devastato i giocatori durante la sua permanenza in NBA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons