Manzao lotta ma non basta, il finale è per il Cus

Terza sconfitta consecutiva per il Manzao che cede il passo gli universitari del Cus Roma che rimangono imbattuti sulla vetta del ranking della Promozione capitolina.

Partita tosta giocata discretamente bene dai ragazzi di Coach Cilione che, nonostante l’assenza di Riccardo Rizzieri mostrano segnali di miglioramento.

Tanta intensità, gara sempre punto a punto con i calabresi Mancuso e Rispoli Valenti a tirare la carretta per il Manzao.

Il Manzao arriva fino al più sette(30-37).

Il Cus Roma si compatta e riesce a recuperare grazie ai troppi secondi tiri concessi dagli ospiti.Nell’ultimo periodo si fa “a sportellate”:Viggiano da forfait per un problema alla schiena; Mancuso è Out per cinque falli ed il Cus ne approfitta sfruttando un ingenuità della difesa Manzao.

Termina 66 a 69.

Manzao-Cus Roma 66-69

Manzao:Carosini,Bellini,Rispoli Valenti 12,Dattola 11,Lauri 8,Sabbetta,Mariotti 6,Laganà,Mancuso 13,Viggiano 12,Palmisani 2,Saccone 2.All Cilione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons