Massimo pronto a ruggire,Benevento cambia coach

 

 

Durante gli allenamenti abbiamo notato come la voglia dell’ex Fortitudo è letteralmente incredibile.

Voglia da ragazzino, forte a rimbalzo sempre pronto a dispensare consigli ai più giovani compagni di squadra.

Una pedina cardine che dopo un mese di stop ritornerà per far volare alta la Viola.

Oggi parliamo del prossimo avverario, il Benevento formazione gia vista nel girone di Andata che al Trofeo Sant’Ambrogio in estate.

La squadra è stata completamente rivoluzionata. E’ andato via Camata, giocatore che era il punto cardine per i campani(un ex Serie A che giocò anche con la Viola) e sono arrivati l’ex Messina e Siracusa Lombardo, Michele Roselli combo-guard in forza alla Viola di Massimo Bianchi nella passata stagione e Claudio Ciampi, atleta che è cresciuto nel vivaio della Cestistica Piero Viola nel gruppo campione d’Italia nel ’95 di coach Gebbia con Grasso e Cattani, ovvero con gli attuali capitani di Viola e Catanzaro.

La novità più importante dalla terra sannita arriva attraverso un comunicato ufficiale della società di Benevento:”La Società Magic Team Benevento comunica che l’allenatore Bruno Annecchiarico, in accordo con la dirigenza, ha deciso di rilasciare l’incarico di responsabile tecnico della prima squadra.

La Magic Team a nome di tutta la dirigenza e di tutti gli atleti esprime al coach Annecchiarico un grandissimo rigraziamento per il lavoro encomiabile svolto in questi quattro anni di collaborazione, che è andato ben oltre il ruolo di allenatore .

Il suo impegno e la sua grande passione per il gioco sono stati alla base dei successi ottenuti dalla Magic Team nelle ultime stagioni e non potranno mai essere dimenticati.

La società esprime al coach Bruno Annecchiarico i più sinceri auguri per una vita futura sempre ricca di successi e soddisfazioni sia sul piano professionale che personale.

La guida tecnica della prima squadra è assunta dalla giornata di giovedì 16 febbraio da Francesco Casadio, già vice allenatore e responsabile tecnico del settore giovanile”.

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons