MASTRIA DA FAVOLA, SEI SECONDA

Secondo successo consecutivo per la Mastria Espresso che, nel recupero, si impone sul difficile campo della Fortitudo Messina allungando l’ottimo momento di forma dei giallorossi che concludono il girone di andata occupando la seconda posizione solitaria del raggruppamento “Bianco” a soli due punti di distacco dalla vetta.

Complice l’assenza per squalifica di Calabretta cambia il quintetto di partenza dell’Academy con Coach Di Martino che si affida a Procopio, Corapi M, Rotundo, Mastria e Fall.
L’arresto e tiro di Marco Mastria apre le marcature di un primo quarto tutto votato allo spettacolo con le due squadre in campo capaci di trovare fin da subito con continuità il fondo della retina e realizzando canestri che rendono assolutamente onore alla categoria.
Rotundo delizia con due assist dietro la schiena con cui manda a canestro Sereni prima e Fall dopo, portando i giallorossi al primo riposo sul 20-26.

Secondo quarto tutto di marca catanzarese quello che va in scena al PalaRussello con la Mastria Espresso che concede agli avversari i primi due punti della frazione dopo otto minuti di gioco chiudendo un parziale di 16 a 0 proprio in favore dei viaggianti.
In attacco, oltre all’instancabile Fall (17 pt), ottimo contributo offensivo per Mavric, che concluderà la partita con il suo massimo stagionale di 13 punti, e buone risposte da Shvets e dagli altri giovani dell’Academy che continuano a dare segnali di crescita dimostrando di poter essere determinanti per il proseguo della stagione.
Si va negli spogliatoi sul punteggio di 28-43.

Dopo il miglior quarto del girone di andata della Mastria ecco che arriva una delle frazioni più complicate per i nostri colori con le Fortitudo Messina che torna a colpire riducendo, minuto dopo monito, il gap che si era andato a creare dopo i primi 20 di gara.
Come nel primo quarto, dà il via alle realizzazioni ancora una volta Marco Mastria che muove il tabellone prima del lungo periodo di “pausa” che vede Catanzaro non riuscire più a trovare la via del canestro.
Attacco calabrese che si sblocca a quattro minuti dalla sirena grazie al gioco a due tra l’ottimo Rotundo e Fall che insieme a Sereni e al canestro allo scadere di Procopio (15 pt) tornano a dare respiro ai viaggianti che conducono 45-52 al termine della terza frazione.

Ultimo quarto in grande equilibrio con le due formazioni distanziate di appena 3 punti (57-60) quando mancano tre minuti alla sirena conclusiva.

La Mastria arriva però con più energia e più fame al momento decisivo del match e realizza in rapida successione la tripla di Rotundo (19 pt) e i canestri di Procopio e Mavric che riportano, in un amen, i giallorossi sul +11.
Inutile l’assalto finale dei padroni di casa che devono cedere il passo all’Academy che allunga fino al 62-77 su cui si chiude la contesa.

Grande successo, dunque, per i ragazzi di Di Martino che ottengono la seconda vittoria di fila e vanno ad occupare, con pieno merito, il secondo posto della classifica al termine del girone di andata.
Soddisfazione per quanto fatto vedere in queste prime sette giornate di campionato con la consapevolezza che tali risultati sono frutto del lavoro quotidiano e della grande voglia con cui tutto il gruppo della prima squadra si allena durante la settimana.
Prossimo match domenica al PalaPulerà contro la Vis per un derby avvincente che aprirà il girone di ritorno di questo bellissimo campionato di C Gold.  

 

Fortitudo Messina vs Mastria Espresso Sport Academy vs Basket School Messina 62-77

(20-26/28-43/45-52)

Fortitudo Messina: Bellomo 22, Visente 15, Lenza 5, Stepanovic 4, Llukacej 2, Tagliano 16, Bricis 9.

Mastria Espresso Sport Academy: Corapi R, Procopio 15, Rotundo 19, Corapi M, Fall 17, Brugnano, Mavric 13, Agosto, Mastria 4, Shvets 2, Sereni 8

 

Classifica

Svincolati Milazzo 10

Green Palermo 10

Gravina 10

Gela 6

Orsa 4

Cus Catania 2

Orlandina 0

 

 

Classifica

Basket School Messina 10

Mastria Catanzaro 8

Vis Reggio 6

Dierre 6

Fortitudo Messina 4

Castanea 4

Nuova Pallacanestro Messina 4

Show Buttons
Hide Buttons