MASTRIA REAGISCE, IL FINALE E’ PER NARDO’

La Frata resiste alla gioventù dei calabresi, ancora orfana di Procopio e Tomasello.Termina 86 a 73.

Catanzaro inizia colpendo con Pasquale Battaglia da due punti.

Nardò con Coviello in evidenza firma il primo break con il più tre.

Nardò con Petrucci sugli scudi firma il primo maxiallungo. Nardò doppia Catanzaro sul 16 a 8.

I locali terminano sul più dieci il primo periodo.

Nel secondo quarto, con Petronella in evidenza tenta la rimonta(meno sette).Bartolozzi reagisce con un canestro più fallo riallontanando i suoi.

Un passaggio da campo a campo dei locali palesa le difficoltà dei calabresi con un vantaggio che resta sempre in controllo.

La verve degli ospiti viene placata dal potere fisico del Nardò.

Con un bel canestro di Battaglia, l’ennesimo, termina il 2 quarto sul risultato di 44 a 35.

Anche nel terzo periodo non cambia la trama,Catanzaro prova a pungere vola fino al meno 6 ma cade negli errori della prima parte di gara.

L’atteggiamento dei ragazzi di Coach Formato è tosto ed il fare combattivo porta i giallo rossi sul 64 a 57 di fine terzo quarto.

La Mastria arriva sul 64 a 59 ma Bjelic non perdona da tre.

Sul finale l’esperienza di Bjelic, ancora lui fa la differenza. Nardó diventa imprendibile fino al 86 a 73

 

Frata Nardò-Mastria Sport Academy Catanzaro 86-73

(28-18,16-17,20-22,18-14)

Nardò:Fracasso,Petrucci 15,Coviello 16,Bartolozzi 13,Burini 9,Fontana 8,Enihe 7,Dip 5,Bjelic 12,Cepic,Tyrtyshnik.All Battistini

Mastria:Petronella 7,Miljianic 2,Mastria,Shvets,Mastria M.,Tchintcharauli,Battaglia 23,Moretti 7,Cucco 16,Morciano 14.All Formato Ass Jelasi

Show Buttons
Hide Buttons