Matteo Laganà con la canotta Armani

Super esperienza formativa per il talento reggino Matteo Laganà, giocatore nato e cresciuto alla Lumaka Basket.

L’atleta classe 2000 sta giocando il campionato di C Silver sotto la guida di Gaetano Gebbia ma, nel frattempo, non perde tempo per sfruttare grandi occasioni interessanti.

Il reggino ha vestito la canotta dell’Armani Junior Milano, serbatoio giovanile delle scarpette rosse all’interno del torneo internazionale Città di Roma, una sorta di super Eurolega giovanile organizzata dalla Stella Azzurra Roma.

I capitolini di Coach D’Arcangeli hanno perso la competizione di un soffio cedendo il passo al Belgrado nella finalissima.

Finale 3°/4° posto: Virtus Bologna-Armani Junior Milano 77-63 (19-19 / 16-13 / 20-13 / 22-18)

VIRTUS BOLOGNA: Pajola 4, Gianninoni, Petrovic 22, Oxilia 2, Carella 11, Rubbini 3, Rossi, Dellosto 4, Cerulli, Penna 29, Ebeling 2, Lovisotto

ARMANI JUNIOR MILANO: Giardini, Bortolani, Baldasso 20, Laganà, Vecerina, Sovera 10, Toffali 10, Carrara, Serpilli 5, D’Ambrosio 13, Dincic, Dieng 5

Finale 1°/2° posto: Stellazzurra Roma-Mega Leks Belgrade 71-73 (22-17 / 15-17 / 16-24 / 18-15)

STELLAZZURRA ROMA: Trapani 12, Vitale 14, Ianelli, Pazin, Nikolic 13, Sikiras, Mamukelashvili 13, Antonaci, Ulaneo 13, Seye, Caruso 2, Bayehe 4

MEGA LEKS BELGRADO: Matic 4, Miskovic, Music 13, Vojinovic 3, Matic, Pantelic, Pecarski 12, Aranitovic 28, Nedeljkovic 6, Virijevic, Plavsic 2, Bitadze 5

MVP: Aranitovic (Mega Leks Belgrado) .

MIGLIOR QUINTETTO: Sandro Mamukelashvili (Stellazzurra), Alessandro Pajola (Virtus Bologna), Nemaja Dincic (Armani Junior Milano) e Ablaye Sow (Unicaja Malaga), Aranitovic (Mega Leks Belgrado).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons