Memorial Chiruzzi:buone indicazioni dal Cosenza

La prima amichevole stagionale per il rinnovato Cosenza di Coach Piero Scarano si è disputata al “Memorial Ninni Chiruzzi” che si sta svolgendo nel week end al PalaCampagnola di Bernalda.

89 a 85 per i pugliesi dopo un tempo supplementare.

Ottimi feedback per i calabresi che in queste ore dovrebbero potenziare ulteriormente un roster tutto da scoprire.

Gara super intensa:quarantacinque minuti in campo per Ginefra e Delli Carri.

Nel roster accanto ad i nuovi innesti Gonzales,Bacchini e Lo Russo c’è anche il silano Daniele Russo ed i giovani Locali come Mandolito,Cilento,Gaudio e Conte.

Il Cus Jonico l’ha spuntata in semifinale, dopo un supplementare, contro l’agguerrito Basket Cosenza (Serie C) di Delli Carri (21 punti) e coach Scarano: 89-85 il punteggio finale di una partita sempre in equilibrio dove coach Leale ha dovuto rinunciare, a scopo precauzionale, all’ex Viola Reggio Calabria,Stefano Potì acciaccato dopo l’ultimo test contro Ostuni.

Ottimi feedback per Delli Carri e Lo Russo,entrambi in doppia cifra.Sorprende il giovane Cilento.

Il Cus gioca nel medesimo girone del Catanzaro in Serie B ed oggi giocherà la finalissima contro Bernalda.

Cosenza si riposerà fino a giovedì:dovrebbe disputarsi una nuova amichevole con i cugini del Rende.

Sabato prossimo,invece,test a Catanzaro contro la Planet.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons