MEMORIAL CUZZUCOLI:LA PALL.VIOLA VOLA IN FINALE

Termina 94 a 63 la sfida di apertura del primo Memorial Rebecca Cuzzucoli.

“Lunghissimo” e competitivo il roster della Pallacanestro Viola dei Coach D’Agostino e Modaffari.

A detta di un volto storico del basket reggino, l’allenatore Max Modaffari era tanta l’emozione nell’affrontare per la prima volta in carriera Gaetano Gebbia, maestro di pallacanestro, da tanti anni sulla cresta dell’onda, per altrettanti anni faro della grande Viola e delle Nazionali azzurre, oggi, pronto a portare la sua professionalità in casa Lumaka.

Gli Snails arrivano all’impegno in forma ridotta con soli sei effettivi, ma l’atteggiamento è totalmente da elogiare.

Pallacanestro Viola sul pezzo: belle le giocate con tre passaggi, idem l’apporto di uno scatenato Freno in contropiede.

Le new entry sono d’impatto, dai gemelli Alescio dell’alexandre, Marmando dalla Jumping e lo scatenato Luigi Racco dall’Ymca Siderno.

I nero-arancio fanno la partita volando anche sul più venti.

A suon di triple, con Surfaro, Calarco e Ripepi in evidenza, un’Indomita Lumaka avrà la forza di portarsi sul meno dieci nel quarto periodo.

Le contromosse nero-arancio con Sorbara e Pucinotti firmeranno il Break finale.

Show Buttons
Hide Buttons