Michael Deloach: l’intervista

{iframe} http://www.youtube.com/embed/y9rYfe0fwkQ” frameborder=”0″ allowfullscreen {/iframe}

link

La traduzione

Intervista a Michael “Moe” Deloach

Nino Romeo: “Siamo con Michael “Moe” Deloach da South Rocky Mount (North Carolina), benvenuto a Reggio Calabria. Quali sono le tue prime impressioni dopo 6 giorni trascorsi a Reggio?”

Moe Deloach: “E’ una piccola città, non ho avuto ancora la possibilità di fare molto o visitarla perchè ci stiamo allenando molto ma ho sentito dire che è un bel posto”.

Nino Romeo: “Conoscevi già qualcuno dei tuoi compagni”?

Moe Deloach: “Ne conosco solo un paio di vista che ho affrontato l’anno scorso quando ho giocato a Lucca ed a Chieti e di vista mi ricordo di loro”

Nino Romeo: “E’ la tua seconda stagione in Italia dopo aver giocato lo scorso anno a Lucca ed a Chieti. Cosa ti aspetti da questa stagione?”

Moe Deloach: “Beh fare un po’ delle cose che ho fatto in altri posti, cercare di essere un leader, di guidare la squadra e contribuire alla vittoria e perchè no vincere il campionato”

Nino Romeo: “Raccontaci un po’ delle tue caratteristiche. Puoi agire in entrambi i ruoli ma sei più una guardia che un playmaker”

Moe Deloach: “Sì, penso che posso dare un contributo anche da playmaker così come da guardia, mi piace passar bene la palla e fare assist ai compagni, l’anno scorso ho viaggiato ad una media di 4-5 assist a partita e cercherò di dare lo stesso contributo alla squadra anche quest’anno”.

Nino Romeo: “Ti piace il centro di allenamento? Vivete insieme qui e vi allenate”

Moe Deloach: “Sì, è una novità. E’ un po’ come nei college americani, tutti viviamo nello stesso posto, andiamo a piedi all’allenamento, è molto bello, come al college”.

Nino Romeo: “Cosa conoscevi della Viola prima di arrivare qui? Sai che qui hanno giocato tra gli altri il padre di Kobe Bryant, Joe, così come Manu Ginobili.”

Moe Deloach: “Sì, l’anno scorso quando ho giocato contro la Viola i miei compagni mi avevano già detto che questa è una squadra che in passato ha avuto grandi giocatori ed è molto bello sapere che mi allenerò e giocherò nei posti dove ci sono stati questi grandi giocatori.”

Nino Romeo: “Sappiamo che conosci un ex Viola, Joe Bunn”.


Moe Deloach: “Sì Joe è della mia stessa città, South Rocky Mount, è più grande di me così ho chiesto a lui e mi ha parlato benissimo del centro di allenamento. Molti di noi lì facciamo riferimento a Joe che essendo più grande dà sempre ottimi consigli e conosce davvero la pallacanestro”

Nino Romeo: “Dimmi di più sulla tua città, South Rocky Mount. So che ti seguono in tanti, hai tanti fans, amici, siete tutti come una famiglia lì. Tu fai molto per loro, organizzi ogni estate una Summer League e tanti eventi che loro apprezzano molto”.

Moe Deloach: “Sì sai la mia è una piccola città, con una popolazione di circa 60.000 abitanti e cerco davvero di fare tutto quello che posso, e per far questo non è importante che lavoro fai o da dove tu venga.”

Nino Romeo: “Grazie Moe, in bocca al lupo per la stagione ed a presto”.

Moe Deloach: “Grazie”

Nino Romeo per Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons