Movimenti al PalaCalafiore,il “Luogotenente” Favano coordina la rinascita del Palasport

 
C’è da sistemare il più possibile, da pulire, anche perchè dopo la manifestazione della World League di Volley neanche uno straccio è passato dai bagni della maxi struttura del PalaCalafiore.
Un via-vai di Ingegneri, Geometri, addetti della multiservizi è all’opera al PalaCalafiore tutti coordinati dal “Luogotenente” Pasquale Favano responsabile della Logistica della Liomatic Viola, uniti per far bene nel più preve tempo possibile anche perchè, domenica la Viola giocherà finalmente a Reggio.
Tanti bagni sono da ripulire, anche i servizi pubblici (quelli per signore avrebbero bisogno dell’anti-colera a nostro avviso).I sacchi della spazzatura sono sempre all’ingresso.
Nel frattempo, una settimana  fa grazie al gran lavoro del Signor Favano,un signore nel vero senso della parola, gia denominato da noi “Medaglia D’Oro” al valore dello sport (sperando che il nostro premio  “virtuale” e la nostra stima possano valere molto di più rispetto ai tanti politici e politicanti del basket e dello sport in generale bravi esclusivamente a dire e non a fare) sono stati riparati i tabelloni segna punti e rimosse le seppur comode impalcature che impedivano l’ingresso della “Passerella” per l’entrata dei giocatori.
Il “luogotenente” Favano ci ha abituato ad imprese da urlo ed è una delle poche persone in città a pensare prima al bene del basket e poi alla sua persona(in un attimo con il suo motorino Liberty raggiunge con voglia e passione ogni Palasport cittadino) e difficilmente sarà smentito per il benessere di tutte le squadre che giocano al PalaCalafiore e di noi addetti ai lavori e dei nostri rischi di malattie all’interno della struttura.

Giovanni Mafrici

Reggioacanestro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons