NINO CASTORINA NON VUOLE ALTRI SCHIAFFI

L’assessore Metropolitano si schiera dalla parte del basket e della Viola

Sono le parole di Antonino Castorina, Assessore della Città Metropolitana ed appassionato di basket (è da tanti anni un arbitro federale) a commento del rigetto del reclamo presentato dalla Viola Reggio Calabria SSD, da parte della Corte Federale di Appello che ha, di converso, confermato le decisioni del Tribunale Federale del 12 aprile che, di fatto, retrocedono la storica compagine alla Serie B.

“Questi i fatti ad oggi. Una sentenza – afferma Castorina –  che ha ribaltato la stagione esaltante che aveva regalato prospettive e cuore ad una città che, negli anni, ha sempre dimostrato grande amore e passione per il basket. È giusto che chi ha sbagliato paghi, ma non possiamo accettare che siano penalizzate la città e la squadra. È necessario, ora, che gli Enti, le Istituzioni, le forze cittadine, traccino insieme un percorso, in una sinergia che possa dare nuove prospettive alla Viola e, più in generale, al nostro Basket. L’alternativa – conclude il Consigliere – sarebbe ricevere, inermi, un altro schiaffo. Uno schiaffo alla città, come se nulla fosse successo, come se tutto fosse normale. La Viola deve vivere!”.

Show Buttons
Hide Buttons