“NON SEI WONDER WOMAN ED ARRIVI AD UN BIVIO”,L’ADDIO AL BASKET NAZIONALE DELL’ARBITRO NOCERA

Nell’elenco degli arbitri nazionali di Calabria non c’è e c’è un perchè, vogliosamente divulgato nel mese di Giugno su Facebook.

La Calabria del basket perde, seppur parzialmente, una sua eccellenza.

Un fischietto di punta della Serie B e del basket in rosa di A1, vi basti pensare che, l’arbitro in questione nella passata stagione diresse la finale scudetto.

Rosa Anna Nocera dice stop al basket nazionale e, nel suo post Facebook con sincerità ed efficacia spiega anche le motivazioni, più che plausibili della scelta.

La speranza è che, un valore così grande non venga disperso e possa essere un quid in più quantomeno per la formazione dei nuovi arbitri e la crescita in toto del basket regionale.

La nota di Rosa Anna Nocera

Gli addii non sono mai facili, né tanto meno indolore 💔
Prendere consapevolezza di dover interrompere è stato difficile, lungo e doloroso…metterlo nero su bianco ancora peggio. È sempre stata una mia caratteristica voler fare tutto.. e farlo bene! Ma ad un certo punto capisci che – purtroppo! – non sei Wonder Woman e arrivi ad un bivio.
Scusami Pallacanestro, ma essere donna e lavoratrice, essere arbitro nazionale e mamma, vivendo alla punta del paese mi ha messa a dura prova. Ti ringrazio per le possibilità che mi hai dato, ti ringrazio perché mi hai permesso di girare l’Italia, mi hai fatto conoscere persone splendide e vivere esperienze uniche per 11 meravigliosi anni: dagli stage alle finali nazionali, dalle Coppe Italia alle finali scudetto…e senza di te non avrei avuto la famiglia che ho costruito ❤ Mi hai permesso di realizzare un sogno: diventare un arbitro nazionale! Mai pensando di poter realizzare il secondo: arbitrare in triplo!
I sacrifici servono, ti ripagano prima o poi per il tempo che gli dedichi e quelli mi hanno permesso di essere oggi ciò che sono, nel bene e nel male.
Grazie di vero cuore a chi mi ha permesso di concludere questo anno difficile con tanta pazienza e comprensione, a chi ha creduto in me più di quanto facessi io stessa, a chi mi ha dimostrato affetto e vicinanza, a chi ha cercato di farmi cambiare idea fino all’ultimo e a chi alla fine mi ha permesso di concludere il mio percorso con una gara importante! 🏆
Il mio cuore non lo accetta ma sa che è la decisione giusta.
Scusa Pallacanestro…se da oggi non sono più un arbitro nazionale,…ma chissà…forse ancora non ti libererai di me. Solo il tempo saprà dirlo.

Un arbitro è per sempre 🏀

ROSA ANNA NOCERA

Show Buttons
Hide Buttons